Eating Planet. Cibo e sostenibilità: costruire il nostro futuro

[12 febbraio 2016]

Sapete che per ogni persona denutrita al mondo, ce ne sono due in sovrappeso o obese? E che nonostante il dilagare della fame, il 40% dei raccolti di cereali è impiegato per la produzione di mangimi e biocarburanti? O che lo spreco di cibo, a livello globale, riguarda un terzo della produzione totale di alimenti e che con quella stessa quantità si potrebbe sfamare 4 volte le 795 milioni di persone denutrite? Questi sono i 3 grandi paradossi del mondo alimentare e della nutrizione che siamo chiamati ad affrontare e risolvere. Proprio alla soluzione di questi problemi il Barilla Center for Food & Nutrition (Fondazione BCFN – il centro di pensiero e di proposte nato con l’obiettivo di analizzare i grandi temi legati all’alimentazione e alla nutrizione nel mondo) ha dedicato la seconda edizione del libro “Eating Planet. Cibo e sostenibilità: costruire il nostro futuro, edito da Edizioni Ambiente. Nel nuovo testo – dove troviamo una raccolta di proposte concrete, riflessioni e sfide da cogliere – scienziati, studiosi ed esperti di ambiente e nutrizione si confrontano per capire come raggiungere un sistema sostenibile per la salute dell’uomo e del pianeta.

La presentazione del libro offrirà l’occasione per un confronto concreto su queste tematiche che ancora oggi affliggono il nostro Pianeta. Interverranno al dibattito Danielle Nierenberg (Esperta di Agricoltura Sostenibile e questioni alimentari), Barbara Buchner (Direttrice della Climate Policy Initiative Europe), Marta Antonelli (Ricercatrice BCFN).

L’appuntamento è per giovedì 18 febbraio, ore 12,00, presso la Sala Tobagi del Circolo della Stampa di Milano (Corso Venezia 48)

Parteciperanno:

Guido Barilla

Presidente Fondazione BCFN

Roberto Coizet

Editore Edizioni Ambiente