Genova Smart Week, l’innovazione tecnologica per una città vivibile e intelligente

[19 maggio 2016]

Conto alla rovescia per GENOVA SMART WEEK – Innovation for a livable city, la settimana di iniziative congressuali, meeting ed eventi dedicati al tema dell’innovazione per lo sviluppo di una città vivibile e intelligente che si terrà da lunedì 23 a sabato 28 maggio. Resilienza e protezione del territorio, energia verde ed edifici intelligenti, economia circolare, smart job e mobilità sostenibile, sono gli argomenti principali del programma che vedrà la presenza di oltre 200 relatori

“Tutte le principali questioni che Genova deve affrontare – ha dichiarato il sindaco Marco Doria – richiedono innovazione, ricerca, impiego intelligente di nuove tecnologie: la difesa dai rischi idrogeologici, la sicurezza del territorio, l’efficienza energetica, la mobilità, la completa revisione del ciclo dei rifiuti, per citarne soltanto alcuni. Nel corso della Smart week saranno presentati anche i risultati di progetti che sono già in corso nella nostra città. Sarà inoltre un’occasione straordinaria per mettere a confronto esperienze e acquisire nuove idee”.

L’avvio della Genova Smart Week è previsto per lunedì 23 maggio nel Salone di rappresentanza di Palazzo Tursi, con la Conferenza IstituzionaleInnovazione e sviluppo per una città vivibile e accogliente”, aperta a tutta la cittadinanza, e che vedrà, tra gli altri, protagonisti il sindaco Marco Doria, il direttore del dipartimento di Nanofisica  dell’IIT – Istituto Italiano di Tecnologia Alberto Diaspro e Michele Piana, Prorettore per la ricerca e il trasferimento tecnologico, dell’Università degli Studi di Genova. Nelle giornate successive Genova Smart Week sarà ospite di Palazzo San Giorgio, sede dell’Autorità Portuale, e di altre importanti sedi cittadine.

Martedì 24 si parlerà di RESILIENZA, con la conferenza conclusiva di Harmonise, il progetto europeo che promuove una migliore progettazione e pianificazione delle aree urbane. Si partirà da un’analisi delle buone pratiche messe in atto in alcuni paesi senza però dimenticare i territori dove la pratica della resilienza è ancora carente. Saranno proposti interessanti casi di studio e un’analisi dello scenario politico e di governance a livello europeo.

La giornata dell’ENERGIA, mercoledì 25, vedrà come protagonisti il Ministero dello Sviluppo Economico, la Regione Liguria, il Comune di Genova, l’Associazione Genova Smart City e il mondo delle imprese impegnati a discutere sulle politiche e sui programmi di sviluppo dell’energia del futuro, pulita, efficiente e sostenibile. Nel pomeriggio, in collaborazione con Città Metropolitana di Genova e Commissione Europea, si parlerà del Patto dei Sindaci, con una particolare attenzione alle politiche europee e alle buone pratiche già in atto per la riqualificazione energetica dei territori e verranno presentati i progetti europei in corso a Genova e Savona (Celsius, Transform, R2CITIES, ELECTRA).

Sempre mercoledì 25, presso il Palazzo della Borsa, si svolgerà la VII edizione del Convegno Nazionale TPL e PEG: Programmazione, esercizio e gestione di reti di trasporto pubblico di interesse regionale e locale: esperienze europee a confronto, organizzato dal Dipartimento DITEN, Scuola Politecnica dell’Università degli Studi di Genova e dal CIRT (Centro di Ricerca Trasporti).

Giovedì 26 maggio sarà affrontato il tema dell’economia circolare con  LIGURIACIRCULAR, il forum  permanente ligure sull’economia circolare promosso da AMIU e ACR+ (Association of Cities and Regions for Recycling), che analizzerà lo stato dell’arte dell’economia circolare in Europa e le strategie e politiche comunali per promuovere una sostenibilità che generi valore.  In conclusione un seminario a cura della Camera di Commercio di Genova presso la Sala del Bergamasco di Via Garibaldi, dedicato alla responsabilità sociale d’impresa e, in particolar modo, al tema dello spreco alimentare e del ruolo degli alimenti nell’economia circolare.

Nella stessa giornata si svolgerà lo Smart Job Forum in cui saranno presentati i risultati del tavolo di lavoro promosso e organizzato dal Comune di Genova e Mixura, cui seguirà una conferenza dedicata alle strategie di internazionalizzazione per il mondo delle imprese in partnership con le istituzioni.  Al pomeriggio, protagonisti il Partenariato Transatlantico su Commercio e Investimenti TTIP e le piattaforme open standard per lo sviluppo di soluzioni globali per le future Smart Cities.

In chiusura di giornata, alle 18, il Mercato del Carmine ospiterà l’Open Talk sul wifi per il commercio e turismo per sottolineare l’importanza del wifi a Genova come volano per la crescita turistica e commerciale del territorio.

Venerdì  27 maggio giornata conclusiva dedicata alla mobilità urbana con la tavola rotonda promossa dalla Commissione Europea  “SMART URBAN MOBILITY & CITIES OF THE FUTURE” che coinvolgerà sindaci e rappresentanti di una ventina di città e istituzioni del Mediterraneo – tra cui  Alessandropoli, Catania, Salonicco, Marsiglia, La Spezia, Bari, Lubiana, Bergamo –  in un confronto sulle proprie esperienze di mobilità urbana sostenibile e in un approfondimento sulla mobilità a impatto zero e condivisa. Seguirà una conferenza dedicata al Partenariato Europeo per l’Innovazione delle Città e Comunità Smart con la presentazione delle iniziative per una crescita intelligente della mobilità elettrica e dei servizi di mobilità. Sempre venerdì si parlerà delle nuove sfide per lo sviluppo di una mobilità a impatto zero e condivisa, con un focus su come stia sta procedendo in Italia la “Clean Fuel Strategy” in Italia cui seguirà un approfondimento sugli incentivi per i cambiamenti del comportamento nella Mobilità. A corredo di questa giornata e fino a sabato 28 maggio saranno esposti in Piazza Caricamento mezzi elettrici a basso impatto ambientale. 

Una settimana dedicata quindi alle buone pratiche per lo sviluppo di una città innovativa per rendere le città smart e a dimensione d’uomo che si avvarrà di prestigiose partnership istituzionali con la Commissione Europea e Transatlantic Dialogue, e la presenza di progetti europei quali: Transform, Celsius, R2Cities, Harmonise, Mayors in Action.

“Il nostro obiettivo – ha sottolineato Emanuele Piazza, assessore allo sviluppo economico e vicepresidente dell’Associazione City – è offrire ai cittadini una città più vivibile e sicura, un accesso semplificato e una migliore qualità dei servizi, ottimizzando le risorse economiche disponibili. Per fare questo le nuove tecnologie sono il nostro partner migliore e Genova Smart Week rappresenta uno snodo importante per confrontare quanto già si sta facendo con le nuove opportunità offerte dalla ricerca e dall’innovazione hi-tech.”

Il Comune di Genova ha promosso per i partecipanti alla Genova Smart Week una serie di convenzioni per agevolare la visita della città che, nel weekend del 28 e 29 maggio, ospita la seconda edizione 2016 dei “Rolli Days”, le giornate di apertura straordinaria delle dimore nobiliari che dieci anni fa sono state iscritte nel Patrimonio Unesco. Con il badge di Genova Smart Week biglietto ridotto all’Acquario (15€), audio guida gadget del centro storico (2 h ca di visita guidata in 6 lingue) a 8,50€ (in vendita  presso l’ufficio IAT di via Garibaldi e al Porto Antico) e card Musei 48H scontata del 20% (acquistabile presso i Musei di Strada Nuova e al Museo di S. Agostino). Per usufruire delle riduzioni basterà mostrare il badge Genova Smart Week presso le strutture convenzionate.

Duferco Energia è il main sponsor di Genova Smart Week. Innovazione, sviluppo sostenibile e green economy sono i principi cardine che guidano il modello di business di Duferco Energia, azienda con sede a Genova e protagonista del mercato energetico italiano come fornitore di energia elettrica e gas e con progetti sull’efficienza energetica, la mobilità sostenibile e l’innovazione. L’opportunità di confrontarsi con altre realtà internazionali e partecipare attivamente al dibattito sullo sviluppo di una città smart, vivibile e innovativa, rappresenta per Duferco Energia la possibilità di trasmettere il proprio know-how maturato nel corso di anni di esperienza per contribuire concretamente allo sviluppo di un futuro sostenibile a Genova. Gli altri sponsor dell’iniziativa sono: ABB – I.LOG Iniziative Logistiche– IVECO – Lem Reply – Metrocargo Italia – NOKA Group.

Programma e iscrizioni: http://www.genovasmartweek.it