Idee per abitare il mondo, insieme per una società nuova

[22 gennaio 2016]

Unicoop Firenze promuove un appuntamento per superare l’attuale modello di sviluppo settoriale e maturare nuovi approcci per ripensare la società, l’economia, le organizzazioni.

L’appuntamento è fissato per venerdì 5 e sabato 6 febbraio 2016 presso il Convitto della Calza a Firenze. La due giorni sarà dedicata alla creazione di una rete che coinvolga i singoli cittadini, il mondo accademico, i professionisti, le associazioni e il mondo cooperativo con lo scopo di iniziare un confronto su possibili nuovi paradigmi per comprendere, gestire e abitare il mondo contemporaneo.

Nel corso della due giorni, che comprenderà spazi per gli interventi del pubblico e ampi momenti di confronto, studiosi di diversa provenienza e formazione svilupperanno un percorso che possa raccontare quanto sia necessaria una visione non chiusa e segmentata nelle singole discipline.

Interverranno il fisico FRITJOF CAPRA, l’economista LUIGINO BRUNI, il gastronomo CARLO PETRINI, il botanico STEFANO MANCUSO, il filosofo MIGUEL BENASAYAG, il medico FRANCO CRACOLICI, l’architetto ELENA GRANATA, lo storico dell’arte TOMASO MONTANARI, il linguista CLAUDIO MARAZZINI.

Il convegno terminerà sabato 6 febbraio con una tavola rotonda a cui parteciperanno tutti i relatori, in cui si farà la sintesi degli interventi e si traccerà la strada per un Nuovo Umanesimo fatto di ricerche, prassi e pensieri condivisi. Non a caso l’appuntamento si tiene a Firenze, dove è nato l’umanesimo e vuole rappresentare un momento di rilancio per far ripartire un nuovo paradigma.

Costo iscrizione euro 25.

È possibile iscriversi e pagare la quota di iscrizione presso la sede Box Office di Firenze in Via delle Vecchie Carceri 1 – tel. 055210804 oppure online tramite il circuito Box Office Toscana.