Il master ridef si rinnova. Ridef 2.0: estensione della chiusura del bando fino al 7 febbraio 2014!

[27 gennaio 2014]

Il RIDEF, uno dei Master Universitari italiani più consolidati sulle tematiche energetiche, è diventato negli scorsi dieci anni un punto di riferimento formativo a livello nazionale sull’efficienza energetica, le fonti rinnovabili e la generazione distribuita. Gestito dal Politecnico di Milano, il suo scopo è quello di creare, attraverso un approccio interdisciplinare, competenze specifiche in grado di gestire la complessità del mondo energetico.

Sono oltre cento i docenti che ne hanno curato la formazione, provenienti dal mondo accademico, industriale e pubblico e 330 i diplomati, più della metà ingegneri, ma anche architetti, economisti, fisici, scienziati ambientali, laureati in giurisprudenza e scienze politiche che, una volta conseguito il Master, hanno dato il loro contributo nel panorama energetico di questi anni, con un tasso di collocazione lavorativa immediata molto elevato (superiore all’80%), grazie anche agli stage di alto livello che il RIDEF ha saputo offrire.

Sulla spinta dei cambiamenti del panorama energetico degli ultimi anni e delle nuove sfide da affrontare nel prossimo decennio,  il Consiglio di Master  ha deciso di rivedere la proposta didattica per renderla adeguata al nuovo contesto: oggi servono infatti approfondimenti specifici per affrontare problematiche solo ipotizzabili fino a pochi anni fa e che muteranno ancora sotto la spinta delle politiche climatiche e degli alti prezzi dell’energia.

Si è quindi deciso di articolare il RIDEF 2.0 con moduli didattici comuni a tutti gli iscritti dedicati a Contesto, tecnologie, mercati e policy, pianificazione energetica territoriale e gestione dei centri urbani, due percorsi in parallelo su Generazione sostenibile di energia, reti e mercati ed Edifici ad alte prestazioni e a energia quasi a zero e due ulteriori moduli a scelta su Mobilità sostenibile ed Efficienza energetica nell’industria. Si è inoltre scelto di incrementare notevolmente le attività di didattica non frontale, ovvero lavori di gruppo, laboratori ed esercitazioni guidate in modo da offrire una formazione il più possibile vicina alle problematiche che i diplomati affronteranno nel mondo del lavoro.

Le iscrizioni dovranno pervenire entro il 7 febbraio 2014.  Iscrivetevi su www.ridef.it

Il 31 gennaio 2014 a partire dalle 17,30 si terrà la presentazione del corso, sarà possibile partecipare via web, scriveteci a info@ridef.it.

 

Per informazioni www.ridef.it oppure scrivete a info@ridef.it.