La “Bellezza” protagonista all’Open Day della Ricerca dell’Università di Pisa

[27 aprile 2016]

uni pisa

Anche quest’anno torna l’Open Day della Ricerca, la manifestazione promossa dall’Università di Pisa nata per aprire virtualmente le porte dei propri laboratori e mostrare a tutta la cittadinanza il lavoro e i protagonisti di questo settore. L’appuntamento è venerdì 29 e sabato 30 aprile rispettivamente nell’Aula magna “Fratelli Pontecorvo” del Polo Fibonacci e a Palazzo Reale, con incontri ed eventi che in questa edizione avranno un tema dominante che percorrerà le due giornate – la Bellezza – incentrato su tre momenti: la Bellezza della Ricerca, la Ricerca della Bellezza, l’Officina della Bellezza.

Alla presentazione dell’evento, che si è tenuta nella Sala Mappamondi del rettorato, erano presenti il rettore Massimo Augello, il prorettore alla Ricerca Roberto Barale, ed Eva Perini, presidente di Progetto Vitalità Onlus.

Nella mattina di venerdì 29 aprile, dalle ore 11 alle 13, alcuni giovani ricercatori dell’Ateneo, che stanno lavorando su importanti progetti, descriveranno da diversi punti di vista la bellezza della loro attività e cosa di bello hanno trovato nell’oggetto degli studi che stanno attualmente conducendo con successo. I ricercatori Christian Biagioni, Paola Binda, Christian Frasconi, Elisa Giovannetti, Vittoria Raffa e Simona Rapposelli saranno intervistati da Cristina Di Domenico di RAI 3 Toscana.

Nel pomeriggio di venerdì, a partire dalle 15.30, alcuni autorevoli relatori spiegheranno cosa è per loro la Bellezza, come essa possa articolarsi nei diversi ambiti e con quali effetti anche sulla salute umana. Ci saranno il filosofo Remo Bodei, il campione sportivo Gennaro Gattuso, il matematico Piergiorgio Odifreddi, il chirurgo plastico ricostruttivo dell’ospedale Careggi di Firenze Alessandro Innocenti e il medico clinico Enzo Grossi. Condurrà le presentazioni e il dibattito la giornalista del programma “Leonardo” di RAI Tre, Silvia Rosa-Brusin.

Nella terza parte – l’Officina della Bellezza – in programma sabato 30 alle ore 16 a Palazzo Reale, si mostrerà come la bellezza nelle mani e nella mente dell’uomo diventi oggetto o prodotto (made in Italy). L’incontro è organizzato dall’Onlus “Sentiment of Beauty” e sarà moderato da Marco Carminati, de Il Sole 24 Ore. Dopo un’introduzione di Eva Perini, presidente di Progetto Vitalità Onlus, interverranno Andrea Muzzi, Soprintendente dei Beni culturali di Pisa e Livorno, Giuseppe Roma, Senior Advisor CENSIS e segretario generale RUR – Rete Urbana delle rappresentanze, Guido Beltramini, direttore del Palladio Museum di Vicenza, Cristiana Collu, direttore Galleria Nazionale Arte Moderna di Roma, Christian Greco, direttore del Museo Egizio di Torino, Fernanda Giulini, imprenditrice e presidente della Collezione Giulini.

A conclusione delle due giornate, alle ore 18, sarà inaugurata a Palazzo Reale la mostra “Dialoghi” con opere di Stefano Arienti, Marco Bagnoli, Daniela De Lorenzo, Luigi Ontani, Giulio Paolini, Remo Salvadori, Salvo e Luca Vitone.