La prima fiera mondiale sui carburanti alternativi a Bologna

[27 aprile 2016]

L’Italia ospiterà la prima fiera mondiale sui carburanti alternativi. Il grande evento “Alternative Fuels Conferences & World Fair 2016” si svolgerà infatti dal 25 al 28 maggio prossimi presso BolognaFiere e vedrà la presenza dei maggiori esperti e delle aziende più importanti a livello planetario nel settore dei combustibili alternativi agli idrocarburi. In particolare, sarà presentato lo stato dell’arte delle tecnologie relative all’impiego per i trasporti e anche per altre applicazioni di motori a metano (compresso, liquido, biogas e dual-fuel), gpl, elettrico e idrogeno. Questa manifestazione, organizzata dalla società AltFuels Communication Group, segue il successo della fiera internazionale “NGV Bologna 2012” dedicata all’impiego del gas naturale per l’autotrazione.

“L’Italia rappresenta di gran lunga il più ampio mercato dei carburanti alternativi in Europa”, sottolinea Claudio Kohan, organizzatore della fiera, “un settore che interessa il 7,8% dei totale dei veicoli italiani in circolazione e ben il 14,5% dei nuovi veicoli immatricolati nel 2014 nel nostro Paese. L’Italia è insomma la mecca mondiale degli alternative fuels, anche alla luce di ben 80 anni di esperienza nel settore del trasporto a gas metano. La prossima fiera a Bologna offrirà dunque un’eccezionale opportunità di saperne di più sui progressi nel settore dei vari combustibili alternativi e delle nuove tecnologie sostenibili per il settore della mobilità”.

La fiera “Alternative Fuels 2016” si svilupperà su un’area espositiva di circa 3mila mq, che ospiterà 50 espositori provenienti da 13 Paesi: Italia, Argentina, Brasile, Canada, Nuova Zelanda, Cina, Russia, Turchia, Polonia, Germania, Francia, Spagna, Svizzera. Da oltre 40 Paesi giungeranno invece i visitatori, tra cui Stati Uniti, Giappone, Corea del Sud, Sud Africa, Egitto, Israele, Iran, Pakistan e tutte le Nazioni europee. Parallelamente, si svolgerà un articolato programma di seminari e workshop di altissimo livello su ogni singolo carburante alternativo e sulle relative tecnologie. Per la prima volta, la manifestazione ha ricevuto il patrocinio di tutte le Associazioni più importanti nel settore degli alternative fuels in ambito nazionale, europeo e mondiale: NGV Italy, NGVA Europe, NGV Global, Anigas, Assogasliquidi, Anfia, Assogasmetano, Consorzio Italiano Biogas, eAmbiente, Biosai, European Biogas Association, Federmetano, Anvel, AEGPL Europe, World LPG Association, Mobilitah2.it. L’ingresso alla fiera è gratuito. Ulteriori informazioni su www.altfuels2016.com.