La Giornata universitaria delle materie prime

[4 dicembre 2013]

L’evento di apertura della Giornata universitaria delle materie prime si terrà a Roma il 6 dicembre 2013, presso l’Università La Sapienza, alla presenza del Vicepresidente della Commissione europea Antonio Tajani, il Rettore di Sapienza Università di Roma Luigi Frati, il Vicepresidente per lo Sviluppo Economico e per l’Energia di Confindustria Aurelio Regina, il Sottosegretario di Stato per lo sviluppo economico Simona Vicari e di altri importanti esperti provenienti dal settore della ricerca, dal mondo accademico, dall’industria e dalla pubblica amministrazione.

L’iniziativa si inserisce all’interno della strategia di comunicazione dedicata al Partenariato Europeo per l’Innovazione sulle materie prime – una sfida importante per l’Europa – che punta a promuovere la competitività, la crescita sostenibile e l’occupazione sfruttando l’enorme potenziale di materie prime europee.

Nonostante in Europa esistano molte università con una lunga tradizione e ottimi corsi di laurea nel settore delle materie prime, il numero di professionisti esperti e qualificati non è ancora sufficiente per soddisfare la domanda. Pertanto, la volontà della Commissione è quella di attuare una strategia di sensibilizzazione in questo campo. Il principale obiettivo della giornata universitaria è quello di far conoscere ai giovani studenti e ai futuri laureati le enormi potenzialità e le opportunità lavorative offerte dal settore delle materie prime. L’iniziativa si propone anche di mostrare come l’utilizzo di materie prime permetterà alle industrie di essere sempre più innovative ed ecosostenibili. Altri eventi simili avranno luogo durante il 2014 in diverse università europee.

Il programma dell’evento:  http://ec.europa.eu/italia/attualita/primo_piano/industria/giornata_materie_prime_it.htm