Parcheggi intelligenti, mobilità sostenibile e Smart City: “La gestione della sosta per le smart city”

[9 ottobre 2015]

In Toscana molte aziende pubbliche gestiscono la sosta di superfice su suolo pubblico o in strutture dedicate, aziende ormai scollegate dalla gestione del trasporto pubblico locale, e molte aziende private operano nel campo dei parcheggi di struttura, in un mercato libero. Le politiche della sosta in Italia, soprattutto nelle grandi città, sono arrivate a maturazione in questi anni. Si è consolidata l’idea nella pubblica amministrazione che una sosta regolata e ordinata sia un aspetto fondamentale della convivenza civile oltre che parte integrante di corrette politiche di mobilità sostenibile e nelle politiche per le Smart Cities, le città intelligenti, capaci di dare ai cittadini servizi efficaci, utilizzando tutte le nuove tecnologie.

L’appuntamento, al quale partecipano insieme al presidente di Confservizi Cispel Toscana Alfredo De Girolamo anche il segretario generale di Aipark e presidente dell’EPA, l’associazione europea dei parcheggi, Laurence Albert Bannerman e il direttore di Anci Toscana Simone Gheri, sarà l’occasione per fare il punto sulle politiche di settore con Regione Toscana, Anci Toscana e il sistema nazionale dei parcheggi.

Il convegno, dal titolo “La gestione della sosta per le smart city” avrà luogo lunedì 12 ottobre dalle ore 9,30 alle 13,30 presso la sala convegni di Pisamo a Pisa (Via Cesare Battisti 53).