Pit, Pianura pisana: dalla fascia pedemontana al mare – Assemblea pubblica il 27/10

[25 ottobre 2016]

I PIT (Progetti Integrati Territoriali) sono progetti che prevedono l’aggregazione di soggetti pubblici e privati mediante l’adesione ad un Accordo Territoriale finalizzato alla soluzione di specifiche problematiche locali ed all’attuazione di strategie mirate alla mitigazione o all’adattamento ai cambiamenti climatici.

L’Ente Parco regionale Migliarino San Rossore Massaciuccoli, in ampio partenariato composto dal Consorzio di Bonifica 4 Basso Valdarno, i Comuni di Pisa, San Giuliano Terme, Vecchiano, Vicopisano e Calci, la Scuola Superiore Sant’Anna, altri enti ed organizzazioni, le Aziende Agricole del territorio, soggetti del mondo della consulenza agro-ambientale, sta costruendo la proposta progettuale “PIT – Pianura pisana: dalla fascia pedemontana al mare” (titolo provvisorio). Le aree pedemontane del Monte pisano, la pianura, il Parco, le acque. Dai modelli della crescita quantitativa ai modelli dello sviluppo locale: la valorizzazione del patrimonio territoriale, ambientale, energetico, rurale, paesaggistico. Un nuovo protagonismo per l’agricoltura.

Territorio di riferimento: Area protetta MSRM, pianura pisana compresa tra la fascia pedemontana, la bonifica di Vecchiano ed il canale Scolmatore.

Problematiche ambientali alla base della proposta di PIT:

– Stabilità dei versanti della fascia pedemontana;

– Frazionamento delle aree agricole e naturalistiche a causa della progressiva urbanizzazione delle aree di pianura;

– Abbandono delle aree agricole periurbane;

– Deterioramento della qualità delle acque;

– Perdita di identità dei luoghi a causa dell’abbandono delle opere caratteristiche del paesaggio;

– Perdita disponibilità terreni agricoli a causa degli allagamenti sempre più frequenti.

– Perdita di funzionalità idraulica e di habitat per l’interramento degli alvei.

Tutte le aziende agricole interessate ed i portatori d’interesse dei territori coinvolti sono invitati a partecipare alla riunione di illustrazione del bando e della proposta di PIT per il giorno

GIOVEDI 27 OTTOBRE 2016 alle ore 17,30

Presso la sede dell’Ente Parco regionale Migliarino San Rossore Massaciuccoli, Tenuta di San Rossore loc. Cascine Vecchie (Sala Gronchi) – 56122 Pisa

Durante la quale verranno affrontati nel dettaglio i seguenti argomenti:

  1. a) il territorio nel quale si svilupperà il progetto integrato e le problematiche oggetto del PIT;
  2. b) il Capofila;
  3. c) le opportunità offerte dal PIT;
  4. d) le modalità di adesione al progetto e di selezione dei partecipanti;
  5. e) i vincoli e gli impegni del PIT;
  6. f) le penalità previste per il mancato raggiungimento degli obiettivi del PIT;
  7. g) la necessità di sottoscrivere un Accordo Territoriale tra tutti i partecipanti per la gestione dei rapporti interni, comprensivo dei riferimenti agli eventuali vincoli e penalità applicati in sede di attuazione degli interventi;
  8. h) i soggetti e le forme di costituzione del beneficiario della sottomisura 16.5.

Gli interessati possono acquisire informazioni anche contattando direttamente i referenti dell’Ente Parco al tel. 050 539355 (da lun. a ven. ore 9-14) o promozione@sanrossore.toscana.it o della società GreenGea snc ai seguenti recapiti: info@greengeasnc.it o tel. 0505205340 (da lun. a ven. ore 9-19), oppure 345 51 01 449.