Sabato 28 settembre festa di inizio autunno per l’ambiente a Santa Luce

[27 settembre 2013]

Ambiente e sostenibilità protagonisti alla cerimonia d’apertura del parco eolico più grande della Toscana.  Sabato 28 settembre, alle ore 10, all’interno della Fattoria eolica di Santa Luce, avrà inizio con il saluto delle Autorità, l’iniziativa promossa dal Comune di Santa Luce, “Equinozio nel vento – Festa di inizio autunno per l’ambiente”. Una giornata di festa con iniziative di riflessione e intrattenimento per coinvolgere la Cittadinanza sui temi dell’ambiente, in occasione della presentazione al pubblico dell’impianto eolico, che è il più grande della Toscana in termini di energia prodotta.

L’evento, realizzato con il patrocinio di Comune di Santa Luce, Provincia di Pisa, Regine Toscana, si svolgerà all’interno di una tensostruttura allestita appositamente all’interno del parco. Saranno presenti: il Sindaco Andrea Marini, l’assessore alla cultura Tania Mariottini, il presidente della Provincia di Pisa Andrea Pieroni e autorità della Regione Toscana.

«Con questo evento – dichiara il sindaco Marini – l’Amministrazione intende cogliere l’occasione di una riflessione comune sulle strategie di valorizzazione dell’ambiente e del Territorio. Per questo motivo abbiamo organizzato un concorso rivolto agli allievi delle scuole di Santa Luce per creare il logo della Fattoria e inserito nel programma una tavola rotonda aperta alla Cittadinanza ed alle Associazioni per promuovere un dialogo sui temi della tutela ambientale e dello sviluppo sostenibile per la valorizzazione delle risorse locali».

Alle ore 11 si svolgerà la premiazione del concorso “Un logo per la Fattoria Eolica” rivolto alle scuole di Santa Luce. Saranno presenti docenti e allievi degli Istituti partecipanti.

Alle 11,30 si alterneranno interventi sul tema “Ambiente, paesaggio, territorio. Quale ruolo per l’Eolico?”. Interverranno: Ermete Realacci, deputato e responsabile delle riviste “Green Economy” e “Qualità italiana”, Edoardo Zanchini, vicepresidente di Legambiente, Riccardo Lorenzi del BAPSAE di Pisa e Livorno, Cesare Fera consigliere ANEV, nonché presidente dell’omonima Società milanese (Fabbrica Energie Rinnovabili Alternative) che ha realizzato l’impianto di Santa Luce.

Dopo la pausa pranzo, alle 14,30 si terrà un Work Café intitolato “Il mio Eolico” una tavola rotonda aperta a Cittadini e Associazioni di Santa Luce. Introdurrà l’assessore all’ambiente del Comune di Santa Luce, Stefano Bertoli, con i contributi di Valter Picchi, assessore all’ambiente della provincia di Pisa, e di Luigi Pennisi, amministratore delegato della Santa Luce Srl.

La giornata sarà allietata dalla musica della Corale Voci di Santa Luce, dal duo Aconcagua e dall’animazione con trampolieri e giocolieri a cura dell’Associazione Mondoamabile.