Tangram Festival 2013, 7-8 settembre: prospettive di sostenibilità

[2 settembre 2013]

Il Tangram Festival è un weekend di musica e solidarietà che si svolge a settembre nella città di Fermo, organizzato da T.i.e.f. – Terra Impegno e Futuro in collaborazione con CVM – Comunità Volontari per il Mondo. Il nome Tangram viene dall’idea di accostare forme d’espressione artistica differenti capaci però di formare insieme una figura nuova, proprio come i pezzi del millenario gioco cinese.

La terza edizione del festival si svolgerà da mercoledì 4 a domenica 8 settembre 2013 nel suggestivo anfiteatro romano di Fermo, ora cortile dell’Istituto Don Ricci, in pieno centro storico.

Mercoledì 4 settembre alle 18.00 verrà inaugurata la mostra video-fotografica “I Volti della Sostenibilità” a cura di Simone Proietti Marcellini e Filippo Mattia Dobrovich. L’esposizione vuole raccontare come alcuni cittadini di una periferia romana vivono e intendono il tema della sostenibilità, testimonando con volti e parole le proprie posizioni. La mostrà sarà visibile alle Piccole Cisterne Romane in Largo T. Calzecchi Onesti fino all’otto settembre, giorno di chiusura del festival.

Sabato 7 alle 19 lo sceneggiatore Jacopo Frey e il disegnatore Nicola Gobbi presenteranno la graphic novel vincitrice del concorso ‘Reality Draws’. Tema della grapihc novel dei due ragazzi marchigiani è la biografia di Alex Langer, pensatore e politico italiano,  pioniere della questione ambientale. Il sabato musicale ospiterà alle 21.30 la crew sangiorgese Costa Familia e a seguire due artisti dell’etichetta bolognese Garrincha Dischi: Jocelyn Pulsar (cantautore forlivese) e L’orso (gruppo pop milanese).

Ospite del pomeriggio della domenica è invece la giornalista romana Monica Di Sisto, autrice dell’inchiesta ‘I Signori della Grenn Economy’ sul neocapitalismo formatosi intorno all’economia verde. Sempre nel cortile ‘Don Ricci’ suoneranno alle 21.00 il gruppo fermano Tepezé che lascieranno poi il palco agli ospiti d’eccezione del Tangram 2013 ovvero i componenti dello storico gruppo folk ‘I Ratti della Sabina’ nel nuovo progetto Area765. Chiuderanno il festival i Fast Animals and Slow Kids (Perugia) vincitori della targa ‘giovani MEI 2013’ come miglior live.

Tutte le iniziative del Tangram Festival sono a ingresso gratuito. Come nelle precedenti edizioni il ricavato degli stand gastronomici, della pesca-tangram e delle offerte libere sarà devoluto per la costruzione e manutenzione di pozzi d’acqua potabile in Etiopia attraverso il CVM – Comuntà Volontari per il Mondo.

link utili:

il blog del Tief http://terraimpegnoefuturo.blogspot.it/
il sito del CVM http://www.cvm.an.it/