Venice Symposium 2018, adesso il programma giornaliero è ufficiale

[19 luglio 2018]

La produzione di energia da fonti alternative e il conseguente impatto che questo può avere sui cambiamenti climatici sono oggi tra i principali strumenti strategici implicati nello sviluppo sostenibile della nostra società. Numerose tipologie di biomasse e rifiuti contribuiscono infatti, a seguito di processi biologici, chimici e termici, alla produzione di energia e alla riduzione dell’utilizzo di combustibili fossili. Se però da un lato l’interesse della comunità scientifica al riguardo è in continua crescita e le tecnologie esistenti per la generazione di energia da biomasse e rifiuti registrano un rapido sviluppo, dall’altro in molti paesi la loro implementazione rimane ancora limitata.

Lo scopo del Simposio Venice 2018 è quello di focalizzare l’attenzione sulle innovazioni recentemente introdotte nell’applicazione delle tecnologie per il recupero di energia da rifiuti e biomasse, evidenziarne i progressi più significativi e promuovere la discussione su argomenti quali l’affidabilità dei processi, la loro applicazione su larga scala, i potenziali impatti ambientali ed effetti sulla salute, l’informazione ed il consenso dei cittadini.

La settima edizione del Venice Symposium durerà quattro giorni (15-18 ottobre, Venezia) e includerà oltre 150 presentazioni selezionate dal Comitato Scientifico tra le oltre 220 proposte ricevute.

Il programma dettagliato è ora disponibile per il download.