A Castiglion Fiorentino si attiva il compostaggio domestico

[10 maggio 2018]

Nuovo servizio di raccolta differenziata a Castiglion Fiorentino. Dopo l’attivazione del porta a porta e dei punti di raccolta dell’olio alimentare esausto, l’amministrazione comunale e Sei Toscana attivano il compostaggio domestico. Domani, al Parco dei Pini, saranno consegnate le compostiere ai cittadini che ne hanno fatto richiesta e saranno fornite tutte le informazioni utili per un corretto utilizzo. La consegna sarà fatta presso la Stazione ecologica itinerante di Sei Toscana dagli operatori del gestore. La compostiera domestica sarà data in comodato d’uso ai cittadini che hanno fatto richiesta e dovrà essere riconsegnata qualora l’utenza smetta di utilizzarla. L’attivazione di questo nuovo servizio è stata decisa dall’amministrazione comunale, in accordo con Ato Toscana Sud e Sei Toscana, con l’obiettivo di aumentare le percentuali di raccolta differenziata del comune, soprattutto quelle relative alla frazione organica dei rifiuti. Il compostaggio domestico infatti permetterà ai cittadini di riciclare direttamente l’organico, producendo compost da riutilizzare poi come ammendante, per usi agronomici o per florovivaismo. L’attivazione del compostaggio domestico inoltre permetterà ai cittadini di avere anche una riduzione sulla bolletta.