Al via gli interventi di miglioramento alla rete fognaria di viale Italia

[24 marzo 2017]

Partiranno lunedì 27 marzo e si concluderanno, salvo imprevisti, lunedì 10 aprile 2017 gli interventi di miglioramento alla fognatura nera di viale Italia, nel tratto compreso tra via Luigi del Moro e via del Forte dei Cavalleggeri. Per ridurre i disagi ai cittadini l’intervento si svolgerà in due fasi: nella prima fase sarà interessato il tratto di viale Italia compreso tra Piazza Modigliani e via Luigi del Moro, mentre nella seconda sarà interessato il tratto compreso tra il numero civico 191 e via del Forte dei Cavalleggeri.

L’intervento prevede la realizzazione di una cameretta ripartitrice che collegherà due collettori fognari in modo da equilibrare le portate di deflusso. Questo permetterà inoltre di ridurre le eventuali possibilità di occlusioni accidentali all’interno delle condotte stesse.

L’opera si è resa necessaria per garantire una maggior efficienza del sistema di fognatura nera e la salvaguardia del mare e della balneazione. Il lavoro va ad aggiungersi a una serie di interventi effettuati da ASA lungo la costa livornese per eliminare le interconnessioni tra allacci di fognatura nera e bianca, e altre tipologie di anomalie, per ottimizzare il deflusso nel sistema.

 

Per consentire l’esecuzione dei lavori nella prima fase saranno istituiti:

1) il divieto di transito in viale Italia nella corsia direzione di marcia sud- nord compresa tra piazza Modigliani (corsia lato terra) e via del Moro;

2) il doppio senso di marcia in viale Italia nel corrispondente tratto relativo alla corsia parallela (lato mare);

3) il divieto di sosta con rimozione forzata su entrambi i lati in viale Italia nel tratto di cui al paragrafo 1);

4) il limite di velocità in 30 km/h in viale Italia nel tratto di cui al paragrafo 2);

5) l’abrogazione della fermata bus posta in viale Italia in prossimità dell’ingresso dello stabilimento balneare “Pancaldi”;

6) il divieto di sosta con rimozione forzata in viale Italia (corsia direzione nord – sud) a partire dall’attraversamento pedonale posto in prossimità dell’ingresso dell’Hotel Palazzo per consentire lo spostamento della fermata suddetta e della postazione di raccolta rifiuti, abitualmente situata in viale Italia fronte piazza Modigliani.

Per la seconda fase saranno istituiti:

7) il divieto di transito in viale Italia nella corsia con direzione di marcia sud – nord (lato terra) compresa tra il civico 191 e l’intersezione con via del Forte dei Cavalleggeri;

8) il doppio senso di marcia in viale Italia nel corrispondente tratto relativo alla corsia parallela (lato mare);

9) il divieto di sosta con rimozione forzata su entrambi i lati in viale Italia nel tratto di cui al paragrafo 7);

10) il limite massimo di velocità in 30 km/h in viale Italia nel tratto di cui al paragrafo 8);

11) il divieto di sosta con rimozione forzata in via del Forte dei Cavalleggeri in prossimità del civico numero 2 per consentire lo spostamento della postazione di raccolta rifiuti, abitualmente situata in viale Italia sul lato opposto rispetto al civico numero 171;

12) il divieto di sosta con rimozione forzata in viale Italia nel tratto compreso tra il passo carrabile corrispondente al civico numero 175 e la corsia privata adiacente;

13) la direzione obbligatoria diritto, per entrambe le direzioni di marcia, in viale Italia all’altezza dell’intersezione con la corsia privata di cui al paragrafo 11)