ASA risponde alle segnalazioni

[11 dicembre 2013]

In riferimento ad alcune segnalazioni da parte dei cittadini che hanno comunicato di aver ricevuto le bollette in prossimità della scadenza, ASA SpA intende precisare che ha rispettato come da regolamento la procedura di emissione della bollettazione, effettuando la spedizione tramite servizio di postalizzazione dal 25 al 27 novembre 2013.

Si ricorda ai Clienti che il pagamento della bolletta può essere effettuato anche nei successivi 5 giorni dalla scadenza senza alcun costo aggiuntivo. Ricordiamo che la domiciliazione bancaria, anche in questo caso, è un valido strumento per evitare problemi di questo tipo.