BORGO A MOZZANO (LU): CONCLUSE CON SUCCESSO LE OPERAZIONI DI MANUTENZIONE DELLA DIGA, REINVASO EFFETTUATO

[9 ottobre 2014]

Come da programma annunciato, questa mattina Enel Green Power ha concluso con successo le operazioni di manutenzione presso lo sbarramento di Borgo a Mozzano, resesi necessarie in seguito all’ispezione degli organi di regolazione della diga avvenuta dal 22 al 26 settembre.

I tecnici dell’Azienda elettrica hanno sostituito una delle ruote di scorrimento della paratoia sghiaiatrice, un normale intervento manutentivo che ha richiesto un ulteriore svaso dopo quello di fine settembre: le operazioni sono state rapide, da lunedì 6 ottobre fino alla mattinata di oggi, e hanno rispettato l’iter concordato con la Provincia e la Prefettura di Lucca, l’Autorità di Bacino del fiume Serchio e il Comune di Borgo a Mozzano nell’ambito di una collaborazione che nel corso del primo svaso ha visto l’Azienda elettrica anche asportare tronchi e ramaglie addossatesi alle pile del Ponte del Diavolo.

A conferma dell’impegno per la cura e sicurezza del territorio, Enel Green Power, su richiesta dell’Autorità di Bacino, ha effettuato anche un rilievo aerofotogrammetrico con drone per ricostruire il profilo del fiume, normalmente sommerso. Mediante ripresa aerea è già stato eseguito il rilievo, adesso è in corso l’elaborazione dei dati da cui si otterrà un modello digitale del terreno con nuvola di punti, sezioni trasversali del corso d’acqua da ciglio a ciglio e ortofoto con risoluzione pixel pari a 10 centimetri. Un’iniziativa utile per il territorio che si aggiunge a quella già svolta nell’attività ordinaria di gestione dello sbarramento che vede Enel Green Power produrre energia rinnovabile e svolgere anche una funzione ecologica trattenendo alle griglie ramaglie e tronchi e rimuovendoli tramite ditte specializzate.