Casa dell’Ambiente, apre la mostra di Lionni

[21 ottobre 2015]

Il tratto di Pippo Lionni e le sue opere in bianco e nero, arrivano a Siena, con una personale dell’artista organizzata nella Casa dell’Ambiente, in via Simone Martini, 57. L’inaugurazione della mostra dal titolo “Pippo Lionni – Big Paintings”, è fissata per sabato 24 ottobre alle 18. Nella stessa giornata, nell’Auditorium della Casa dell’Ambiente, verrà proiettato anche un video realizzato dello stesso Lionni in collaborazione con Antonio Carloni sulla genesi delle opere esposte. La mostra rimarrà aperta da martedì a sabato, dalle 16 alle 19,30 per tre settimane, fino al 14 novembre. Pippo Lionni, è nato a New York, francese di adozione, trascorre molto tempo a Radda in Chianti. Ed è proprio nello studio toscano a pochi chilometri da Siena, che ha realizzato le opere ospitate nella Casa dell’Ambiente. Le linee nere tracciate con vigore da una spatola di metallo disegnano anche la forma del bianco della carta, segni decisi e violenti in un linguaggio asciutto che trova assonanze nella grafica e nel design. Nato nel 1954 a New York (USA), è un artista grafico, progettista.
L’iniziativa fa parte del programma di Siena Capitale della Cultura 2015, una produzione del Comune di Siena con il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, la Regione Toscana e la Provincia di Siena ed è realizzato in collaborazione con l’Università di Siena, l’Università per Stranieri, Fondazione Musei Senesi, Biblioteca comunale degli Intronati, Magistrato delle Contrade, Camera di commercio di Siena, Banca Monte dei Paschi di Siena, Fondazione Monte dei Paschi di Siena, Estra, Accademia Musicale Chigiana, Fondazione Siena Jazz, Istituto superiore di studi musicali Rinaldo Franci e Arcidiocesi di Siena, Colle di Val d’Elsa e Montalcino.