A Castiglion Fiorentino al via l’ampliamento del porta a porta

[23 febbraio 2017]

A Castiglion Fiorentino prosegue il piano di riorganizzazione e implementazione del porta a porta attuato da Sei Toscana in collaborazione con l’amministrazione comunale e l’Autorità di ambito. Nelle prossime settimane il porta a porta coprirà circa l’85% delle utenze del comune aretino, portando così a compimento la riorganizzazione iniziata qualche mese fa. Il nuovo servizio entrerà in vigore intorno alla metà del mese di aprile e prevede, come peraltro successo già in passato, la rimozione graduale dei cassonetti nelle zone coinvolte. In questi giorni sono in consegna a tutte le nuove utenze le lettere illustrative del servizio, mentre nei primi giorni di marzo si terranno gli incontri pubblici con i cittadini e inizierà la consegna del kit per differenziare casa per casa. Personale incaricato da Sei Toscana, riconoscibile da apposito tesserino, consegnerà a domicilio il kit composto da sacchi e mastelli di diverso colore dove conferire i propri rifiuti in modo differenziato e il materiale informativo con tutte le informazioni utili a fare una corretta raccolta. Gli incontri pubblici invece si si terranno: lunedì 27 febbraio al Circolo Acli a Noceta alle 17:30 e alla Polisportiva Montecchio alle ore 21. Giovedì 2 marzo al Circolo Anspi di Manciano alle 17:30 e al Gruppo sportivo Boscatello alle 21. Gli ultimi incontri invece sono fissati per lunedì 6 marzo al Circolo Acli Rivaio alle 17:30 e presso il  Circolo culturale Castroncello alle ore 21. “Nonostante i progressivi incrementi registrati negli anni, la raccolta differenziata è ancora inferiore al 30%; un risultato che consideriamo positivo, ma che è ancora molto distante dagli obiettivi di legge – commenta l’assessora all’ambiente di Castiglion Fiorentino, Laura Tavanti –. L’obiettivo è quello di aumentare la percentuale di recupero delle varie frazioni merceologiche, puntando sia sulla quantità dei materiali intercettati che sulla loro qualità”. Parallelamente all’avvio dei nuovi servizi, saranno messi in onda dall’emittente televisiva Linea Uno gli spot sulla raccolta differenziata realizzati da Sei Toscana in collaborazione con i comuni della Valdichiana aretina. Per maggiori informazioni è possibile contattare il numero verde Sei Toscana 800 127 484 o visitare il sito www.seitoscana.it.