Consegne di kit e incontri pubblici. Proseguono i lavori per l’avvio dei porta a porta nella Toscana del sud

[11 maggio 2017]

Incontri pubblici, consegne dei kit per la differenziata, avvio effettivo dei servizi di raccolta domiciliare. Sono molte le attività che Sei Toscana, assieme alle varie amministrazioni, continua a portare avanti quotidianamente nei comuni della Toscana del sud, con l’obiettivo di rendere servizi sempre più rispondenti alle esigenze dei cittadini e che riescano a traguardare importanti obiettivi in termini di percentuali di raccolta differenziata e di materiali avviati ad effettivo riciclo. La scorsa settimana si sono conclusi gli incontri pubblici nelle frazioni di Camucia, Ossaia, Vallone, Sodo e Tavernelle del comune di Cortona e dal prossimo lunedì prenderà il via la consegna dei kit per la raccolta differenziata, che comprende sia i sacchi con i quali separare correttamente i rifiuti, sia il materiale informativo ed il calendario dei giorni di raccolta. Sempre lunedì 15 prenderà ufficialmente il via il servizio nel comune di Torrita di Siena, dove saranno al contempo ultimate le consegne per chi ancora non ha ricevuto i sacchi ed il materiale informativo. Personale di Sei Toscana infatti passerà casa per casa anche per tutto il fine settimana ed in più, nella giornata di martedì 16 sarà a disposizione anche in due punti specifici del comune: la mattina dalle 9 alle 13 nei pressi della casetta dell’acqua in via Francia a Torrita Scalo ed il pomeriggio dalle 14 alle 18 presso i giardini pubblici a Montefollonico. Temporaneamente i cassonetti stradali saranno lasciati a disposizione dei cittadini non ancora raggiunti dai kit.  Sempre martedì 16 maggio prenderanno il via gli incontri pubblici propedeutici all’avvio del servizio di raccolta domiciliare nel comune di Chianciano Terme, durante i quali tecnici e amministratori del Comune, assieme a personale di Sei Toscana, illustreranno nel dettaglio ai cittadini interessati le nuove modalità di raccolta, con particolare riferimento alle modalità di separazione dei rifiuti e alle regole della loro esposizione. I primi due si terranno appunto martedì 16 maggio, uno alle ore 18 e l’altro alle 21, entrambi presso la Cripta della Chiesa di Santa Maria Stella in via San Michele 11, sede anche del terzo incontro che si terrà giovedì 18 maggio alle ore 21.