Controlli sulla radioattività nei siti di deposito dei gessi Tioxide

[31 ottobre 2014]

Il Settore specialistico “Amianto e radioattività” ARPAT ha predisposto una relazione di dettaglio sul “Monitoraggio della radioattività nei siti di deposito dei gessi provenienti dall’insediamento Tioxide Europe S.r.l.”, che la Direzione dell’Agenzia ha trasmesso oggi alla Regione Toscana, alla Provincia di Grosseto ed ai Sindaci dei comuni interessati.

L’attività è stata programmata a seguito delle richieste pervenute da parte degli enti sopra indicati, per la preoccupazione espressa riguardo la eventuale radioattività del gessi, che sono stati depositati in alcuni siti della Provincia di Grosseto.

Dalle analisi di laboratorio effettuate sui campioni di gessi prelevati da ARPAT presso la Tioxide risulta che i valori di concentrazione di radionuclidi naturali sono molto bassi rispetto ai livelli che normalmente si trovano nel terreno e nelle rocce; tuttavia, l’ARPAT ha programmato per le prossime settimane misure puntuali del rateo di dose da radiazione gamma esterna sia nella ex-cava Montioni che nei siti in prossimità dell’azienda.

I dai ottenuti saranno confrontati con i valori di fondo ambientale misurati fuori dai siti.