De Girolamo (Cispel): «L’industria toscana del riciclo tra le più avanzate d’Europa»

[6 giugno 2014]

In occasione della giornata mondiale dell’ambiente, che cade oggi, il presidente di Cispel Toscana ha fatto un bilancio delle politiche ambientali nella nostra regione e parlando di gestione del ciclo integrato dei rifiuti ha ovviamente citato Revet. «In questi anni – ha detto Alfredo De Girolamo – si è consolidato poi un “distretto industriale del riciclaggio” che fa della Toscana uno dei poli di recupero di materiali più avanzati in Italia e in Europa, a partire dalla Revet». De Girolamo ha poi ricordato che «la raccolta differenziata ha raggiunto anche in Toscana livelli “europei” (45/50%) con punte di eccellenze in molti comuni toscani (80/90%)». Del resto il passaggio alla raccolta monovetro e al multi materiale leggero, fortemente caldeggiato dalla Regione Toscana, sta dando i suoi frutti in termini di quantità e soprattutto di qualità delle raccolte differenziate, sempre più finalizzate all’effettivo riciclo.