Esposizione ai campi elettromagnetici a Monsummano Terme (PT)

[23 luglio 2013]

In merito all’articolo “Elettrosmog: da ASL e ARPAT ancora nessuna risposta” pubblicato sul Tirreno di oggi, l’Agenzia informa che il Dipartimento ARPAT di Pistoia, a fronte della lettera del Sindaco di Monsummano Terme del 24/05/2013, ha risposto allo stesso Sindaco e per conoscenza ad ASL e Ordine dei medici in data 05/06/2013.

Nella nota si rinviava alla ASL per eventuali verifiche sulla problematica segnalata, relativa all’incremento di malattie tiroidee e all’insorgenza di malattie tumorali.

Nella stessa nota il Dipartimento di Pistoia si rendeva disponibile ad effettuare misurazioni di campo elettromagnetico qualora la ASL, una volta individuate o ipotizzate le possibili sorgenti, avesse ritenuto opportune tali verifiche.

Ad oggi non risulta pervenuta ad ARPAT alcuna richiesta in merito.