FIRENZE, SOLIDARIETÀ: DOMANI AL PUNTO ENEL SI PRESENTA IL LIBRO “RICORDAMI DI NON SMETTERE DI SOGNARE”

[15 dicembre 2014]

Domani, martedì 16 dicembre, alle ore 16:00, il Punto Enel Energia di Firenze in via Corridoni 35/a ospita una bellissima iniziativa che coniuga letteratura e solidarietà: nei locali del Punto Enel, infatti, si svolgerà la presentazione del libro “Ricordami di non smettere di sognare” della giornalista e scrittrice Serena Pinzani, che racconta una storia vera e commuovente, quella di Silvia, una bambina mugellana che è nata con la terribile Sindrome di Phace.

All’evento, oltre all’autrice, il Responsabile Punti Enel della Toscana Carlo Pastorelli, la famiglia di Silvia, l’illustratrice Marta Manetti, l’editore Raffaella Naldi e Ezio Alessio Gensini. Intervento straordinario di Alessandro Paci. Coordina Sauro Pieri.

Nonostante la malattia e nonostante i medici le avessero dato scarse possibilità di vita, Silvia è qui, con la sua voglia di vivere, con il suo sorriso, la sua curiosità. Ed i suoi sogni. Il libro ripercorre la storia di Silvia e il suo sogno, quello di essere come tutti i bambini: proprio ai bambini è dedicata l’altra sezione del volume, la favola di Civetta Giulietta: “ricordami di non smettere di sognare” dice la piccola Civetta Giulietta all’albero dell’Armonia.

La Sindrome di Phace è una malattia che davvero non guarda in faccia nessuno, deturpa i lineamenti e influisce pesantemente sullo sviluppo motorio e cognitivo. Maria Assunta e Natale, i suoi genitori, non se ne sono curati e con un grande gesto d’amore hanno accolto Silvia nella loro famiglia cercando di aiutarla e curarla. Silvia ha una gran voglia di vivere, una grande gioia nel cuore e tutte le volte che si sottopone ad uno dei difficili interventi chirurgici ritrova un po’ di speranza e continua a sognare. Non ha mai smesso. Il libro della giornalista e scrittrice mugellana ricostruisce la storia di questa bambina e lo fa per dire grazie a tutti coloro, e sono tanti, che sono stati vicini alla famiglia, che si sono dati da fare per aiutarli economicamente e moralmente. Un’iniziativa presa con il cuore, grazie al sostegno di Parigi&oltre editore, di Giunti Industrie grafiche, di Enel e con il patrocinio del comune di Borgo San Lorenzo.

Il libro, che si arricchisce anche delle illustrazioni di Marta Manetti e della direzione artistica di Matteo Lucii, è un viaggio a ritroso nel tempo per cercare di guardare al futuro con ottimismo e semplicità. E’ la storia di un attaccamento incredibile alla vita, di tanto sentimento ma anche di tante difficoltà.