Gallicano: le maleodoranze dell’impianto di bricchettaggio

[11 luglio 2014]

In questi giorni sono giunti al Dipartimento ARPAT di Lucca diversi esposti che lamentano forti maleodoranze provenienti dall’impianto di bricchettaggio della ditta CSS Energy in località Zinepri nel comune di Gallicano (LU).

ARPAT ha effettuato vari accertamenti presso tale ditta negli scorsi mesi, anche a seguito di delega da parte dell’autorità giudiziaria

In particolare dopo il sopralluogo congiunto con la Polizia provinciale effettuato nell’aprile scorso, durante il quale furono rilevate varie innosservanze di legge e delle prescrizioni stabilite in sede di autorizzazione all’esercizio dell’impianto stesso,  l’Amministrazione Provinciale di Lucca ha adottato un provvedimento di diffida nei confronti dell’ azienda ,  con il quale sono stati intimati una serie di azioni da in tempi stretti per evitare le maleodoranze e ricondurre l’impianto ad una corretta modalità gestionale. (per il dettaglio vedi il testo del provvedimento pubblicato nel sito del Comune).

Peraltro il Dipartimento ARPAT di Lucca ha effettuato un nuovo sopralluogo anche venerdì 4 luglio, rilevando ancora diverse irregolarità di cui è in corso la comunicazione alle autorià competenti. Le attività di polizia giudiziaria sono ancora in corso.