La giunta livornese visita gli impianti: investire anche sugli acquisti verdi

[22 ottobre 2014]

Ognuno faccia la sua parte: noi ci impegniamo a selezionare e valorizzare tutto il materiale che riceviamo e a riciclare anche tutto quello che altrove viene mandato a recupero energetico, cioè le plastiche miste, voi sindaci però impegnatevi a rispettare gli obiettivi di legge, che non sono solo sulle percentuali di raccolta differenziata ma anche di riciclo: se avete a disposizione 1 euro, mettere 50 centesimi per le raccolte differenziate e 50 centesimi per gli acquisti verdi, in modo da dare un senso alle raccolte differenziate e creare un mercato di sbocco per i ri-prodotti realizzati con le materie riciclate. Con queste parole e con questo invito il presidente di Revet e di Revet Recycling Valerio Caramassi, ha concluso l’incontro e la visita che il sindaco di Livorno Filippo Nogarin ha effettuato all’interno dello stabilimento di Pontedera, per vedere da vicino dove vanno a finire gli imballaggi raccolti in modo differenziato e capire bene quanta e quale industria sia necessaria per valorizzarli e riciclarli. Insieme a Nogarin c’erano il presidente di Cispel Alfredo De Girolamo, l’assessore all’ambiente del Comune di Livorno Giovanni Gordiani e l’amministratore unico di Aamps, gestore dei servizi di igiene pubblica nel territorio livornese, Marco Di Gennaro.