Il magazine Materia Rinnovabile e l’economia circolare

[29 ottobre 2015]

L’economia circolare rappresenta uno dei percorsi fondamentali per ri-orientare il rapporto tra attività umane e risorse ambientali. Su questo tema Materia Rinnovabile – il primo magazine interamente dedicato all’economia dei flussi di materia pubblicato da Edizioni Ambiente con il contributo come socio sostenitore di Revet Recycling – ha organizzato l’incontro “Economia circolare, una proposta per la COP21” che si è tenuto a Bruxelles, presso la sede parlamentare europea.
A parlare in primo luogo di economia circolare, delle sue relazioni con l’ambiente e con il clima, c’erano: Robert Costanza, uno dei massimi esponenti mondiali della Ecological Economics; Gwenole Cozigou, direttore per la trasformazione industriale presso la DG Sviluppo della Commissione europea; Karl Falkenberg, già direttore generale della DG Ambiente delle Commissione europea, oggi consigliere per lo sviluppo sostenibile presso il parlamento europeo; Sirpa Pietikäinen, già ministro dell’ambiente finlandese e oggi parlamentare europea, membro della Commissione ambiente, salute e sicurezza alimentare del parlamento stesso; Simona Bonafè, parlamentare europea (Commissione Ambiente, sanità e sicurezza alimentare) e Chiara Braga, responsabile ambiente del Pd e membro della Commissione ambiente della Camera.