Il plastico della città di Pontedera si allargherà fino alla Revet

[13 febbraio 2014]

Revet è stata il principale sponsor del plastico della città di Pontedera, esposto al primo piano del Palazzo Stefanelli: uno strumento dedicato a tutta la città; efficace per presentare alla città le trasformazioni in atto e quelle programmate, che vanno in direzione di un riuso e riqualificazione del tessuto urbano, che ben si spossa con la mission di Revet, che attraverso la raccolta, il trasporta e la selezione degli imballaggi ha il compito di preparare al riciclo i materiali derivati dalle raccolte differenziate.

Stamani il sindaco di Pontedera Simone Millozzi e il presidente di Revet Valerio caramassi hanno presentato anche il passo successivo: una serie di laboratori dove studenti, professionisti, giovani, cittadini possano partecipare alla costruzione sul plastico degli edifici oggetto di trasformazione.

Quale ringraziamento alla Revet, il primo laboratorio sarà dedicato alla costruzione del plastico relativo all’are industriale dello stabilimento Revet, dove confluiscono gli imballaggi in plastica, vetro, alluminio, acciaio e tetrapak di quasi tutta la Toscana.