Incendio al colorificio Belle Arti Firenze – Tavarnelle Val di Pesa

[20 settembre 2013]

Ieri sera, intorno alla ore 22, ARPAT è stata allertata dai vigili del fuoco e dalla sala operativa della protezione civile per un incendio al colorificio “Belle Arti Firenze srl” posto nella zona industriale della  Sambuca  in Via Leonardo Da Vinci 21 nel comune di Tavarnelle Val di Pesa.

In un primo momento vi era il rischio che l’incendio potesse coinvolgere anche ad altre strutture adiacenti  per questo sono giunte sul luogo dell’incendio numerose squadre di VVF.

ARPAT ha verificato che la zona è servita da fognatura pubblica collettata ad impianto di depurazione, e ha, quindi, avvertito Publiacqua del possibile arrivo di una certa portata di acqua contaminata dai residui di incendio ed altri prodotti trascinati dalle acque di spegnimento.

ARPAT si è altresì attivata affinchè lo sversamento delle acque di spegnimento fosse quanto più possibile controllato ed eventualmente fosse deviato rispetto al corso del fiume Pesa, che scorre nelle immediate vicinanze, per evitare forme di inquinamento del corso d’acqua.

Questa mattina, tecnici ARPAT si sono recati sul posto, verificando che le operazioni di messa in sicurezza dell’area erano ancora in atto mentre l’incendio era stato domato.

Il personale ARPAT sta tuttora svolgendo attività di controllo sui versamenti nel piazzale dei prodotti coloranti contenuti nei locali incendiati e fuoriusciti a causa di rotture dei fusti di contenimento o dilavati dall’acqua di spegnimento.

In data odierna sarà inviata da ARPAT al Comune competente una proposta per la gestione e lo smaltimento dei materiali di risulta dell’incendio ed altri eventuali provvedimenti che saranno ritenuti necessari con il procedere degli accertamenti.