Incendio presso la ditta Celini s.r.l. di Manciano, Castiglion Fiorentino (AR)

[27 settembre 2013]

Questa mattina tecnici di ARPAT sono intervenuti in emergenza per un incendio che si è sviluppato nella zona industriale di Manciano, Castiglion Fiorentino (AR), presso il calzaturificio Celini.

Al momento dell’intervento l’incendio era ancora in corso, con diversi focolai attivi e fumi dall’odore caratteristico della gomma bruciata, probabilmente derivati da materiali per la lavorazione tra cui alcuni in polietilene, come confermato dalle schede di sicurezza dei prodotti che sono state acquisite.

La copertura di circa 800 m2 , presumibilmente in cemento amianto, è collassata all’interno della struttura.
Visto che nella zona insistono altre attività produttive e almeno due edifici residenziali, in accordo con Vigili del Fuoco e AUSL, si è convenuto, a scopo precauzionale, di cercare di accatastare e di mantenere bagnata la copertura crollata per evitare la dispersione di sostanze volatili.
Gli operatori ARPAT hanno prelevato un campione per procedere alla verifica del materiale.

Si è concordato anche sulla necessità di informare la popolazione potenzialmente esposta alla propagazione delle fibre di amianto e sugli accorgimenti da mettere in atto per evitare rischi.

Il monitoraggio della situazione è ancora in corso e continuerà nei giorni seguenti, anche sulla base dei risultati delle analisi in corso.