Installazione misuratori di portata sulla condotta sottomarina

[3 aprile 2017]

Giovedì 6 aprile ASA effettuerà un complesso lavoro di installazione di 3 misuratori magnetici ad alta precisione sulla condotta sottomarina, che ricordiamo alimenta al 50% l’Isola d’Elba. Per consentire il delicato intervento sono da tempo operativi simultaneamente tre cantieri: a Vignarca (Piombino), in zona Perelli (Piombino) dove la condotta entra in mare e a Rio Marina (Elba) dove la condotta arriva per poi collegarsi alla centrale del Piano.

I misuratori hanno il compito di monitorare il flusso dell’acqua in entrata e in uscita dalla condotta, distinguendo il tratto terrestre dal sottomarino. L’Azienda potrà quindi individuare e controllare con elevata precisione e tempestività le eventuali future dispersioni idriche terrestri o marine al fine di attivare celermente interventi di riparazione.

Le operazioni dureranno 18 ore e vedranno impegnati più di 30 tecnici che eseguiranno numerose manovre per gestire la rete idrica.

Nel corso dei lavori è previsto anche il blocco, per 12-16 ore, della condotta sottomarina. L’intervento sarà effettuato senza provocare disservizi alla cittadinanza grazie alle manovre dei tecnici di ASA. Il 7 aprile potranno verificarsi su tutta la rete elbana limitati e transitori fenomeni di torbidità