La Befana modifica il porta a porta di Sei Toscana. Ecco le variazioni ai servizi in alcuni comuni della Toscana del sud

[5 gennaio 2017]

In occasione dell’Epifania alcuni servizi di raccolta dei rifiuti con modalità porta a porta svolti in alcuni comuni della Toscana del Sud subiranno alcune modifiche. In particolare i comuni che risentiranno della festività sono il Comune di Siena e quelli della provincia senese ed i comuni del Valdarno.

Nel Centro Storico di Siena la raccolta domiciliare rivolta alle utenze domestiche di carta, multimateriale ed indifferenziato previste per il giorno venerdì 6 gennaio (Epifania) non saranno effettuate e saranno posticipate al giorno successivo sabato 7 gennaio. Saranno invece garantite le raccolte domiciliari alle utenze non domestiche.

Anche a Poggibonsi e Colle Val d’Elsa le raccolte porta a porta di venerdì 6 gennaio saranno posticipate al giorno successivo sabato 7 gennaio.

Nel comune di Monteriggioni invece, compreso Badesse e Pian del Casone, la raccolta porta a porta della frazione organica prevista per venerdì 6 gennaio è stata anticipata ad oggi giovedì 5 gennaio.

Le raccolte porta a porta previste nei comuni di San Gimignano, Asciano e Rapolano saranno invece regolarmente effettuate.

Per quanto riguarda il Valdarno, nei comuni di Montevarchi, San Giovanni Valdarno, Castelfranco Piandisco’, Castiglion Fibocchi, Loro Ciuffenna, Laterina e Terranuova Bracciolini le raccolte porta a porta previste per venerdì 6 gennaio (Epifania) non saranno effettuate.

Saranno invece effettuati regolarmente, secondo calendario, i servizi di raccolta porta a porta in tutti gli altri comuni della Toscana del Sud dove sia attiva tale modalità.

Nel porgere a tutti i cittadini gli auguri di un felice anno nuovo, Sei Toscana ringrazia sin d’ora per la preziosa collaborazione nel garantire la pulizia ed il decoro del contesto urbano e ricorda di conferire i rifiuti negli orari previsti dal regolamento comunale.