L’Ad di Sienambiente, Marco Buzzichelli, sulle dimissioni di Fabrizio Vigni

[10 marzo 2016]

Presidente dal marzo 2009, Vigni lascia il suo incarico dopo sette anni nei quali la società ha raggiunto importanti obiettivi sia sul fronte della gestione del servizio pubblico che della tutela dell’ambiente e del territorio. Un percorso unanimemente  riconosciuto dai soci di Sienambiente  che hanno provato a convincere Vigni a proseguire nel suo impegno e a rivedere la sua scelta, confermando la fiducia e la stima per la persona, sottolineando il rigore sul lavoro e le grandi competenze e la sensibilità in materia di rifiuti e ambiente. A nome dell’azienda, l’Ad Marco Buzzichelli commenta: «Siamo certi della correttezza delle azioni e degli atti che come mandataria del raggruppamento di imprese abbiamo compiuto in tutte le fasi della procedura di gara. Abbiamo fornito tutta la documentazione che servirà a dimostrare l’estraneità della Società e del Presidente Vigni, come suo legale rappresentante, rispetto a qualsiasi rilievo di illegittimità. Ringrazio Fabrizio Vigni che con la sua scelta etica racconta la correttezza dell’uomo e del manager consapevole del  suo ruolo anche pubblico. Non sarà facile sostituire in Sienambiente le sue capacità. Opereremo con assoluta serenità nello svolgere il nostro lavoro quotidiano e anche per difendere la reputazione della nostra società e del suo presidente».