Martedì la prima visita della “stagione” di una scuola

[13 novembre 2014]

Si è tenuta martedì mattina la prima visita di una scolaresca nell’impianto di selezione, valorizzazione e compostaggio delle Cortine (Asciano). I primi “visitatori” sono stati 30 bambini provenienti dalla “Scuola familiare di Nomadelfia” (Grosseto). Nel corso della mattinata, oltre alle sezioni di valorizzazione e selezione gli studenti e i loro accompagnatori si sono dimostrati particolarmente interessati alle lavorazioni legate al compostaggio, dato che la “comunità” vanta un’esperienza di compostatori domestici piuttosto consolidata. Venerdì scorso, l’impianto delle Cortine ha invece aperto le porte a una delegazione del Comune di Monteriggioni composta dall’assessore all’Ambiente Fabio Lattanzio, dal consigliere comunale Francesco Pistolesi e dal responsabile tecnico ai Lavori pubblici Patrizia Mazzini. Si ricorda che nel corso delle visite, in particolare quelle rivolte alle scuole, oltre all’illustrazione del ruolo dell’impianto nel ciclo dei rifiuti, Sienambiente mette a disposizione un’aula didattica utilizzata per lezioni sulla corretta gestione dei rifiuti. Per poter effettuare la visita è necessario rivolgersi con opportuno anticipo all’ufficio Comunicazione (comunicazione@sienambiente.it, telefono 0577/248011) secondo le modalità descritte nel documento allegato (scaricabile anche alla pagina www.sienambiente.it/impianti). Oltre all’impianto delle Cortine è possibile visitare anche il termovalorizzatore di Foci (Poggibonsi) destinato al recupero energetico di quei rifiuti non riciclabili.