Mercoledì 7 novembre Sei Toscana protagonista a Ecomondo con un doppio appuntamento

[2 novembre 2018]

Sei Toscana sarà protagonista mercoledì 7 novembre a Ecomondo, la Fiera internazionale delle tecnologie green e dell’economia circolare che si svolgerà a Rimini Fiera dal 6 al 9 novembre. Giunto alla sua ventiduesima edizione, Ecomondo è un evento di portata internazionale e innovativo che unisce in un unico appuntamento tutti i settori dell’economia circolare e della sostenibilità ambientale, dal recupero di materia ed energia allo sviluppo sostenibile. Sei Toscana sarà ospite di uno dei molteplici seminari e incontri organizzati da Utilitalia, la Federazione che riunisce le aziende operanti nei servizi pubblici locali, nata dalla fusione di Federutility (servizi energetici e idrici) e di Federambiente (servizi ambientali). Mercoledì 7 novembre, a partire dalle 15, nella piazza delle Utilities, Sei Toscana racconterà la propria esperienza in merito ai nuovi servizi di raccolta differenziata con attrezzature ad accesso controllato all’interno del seminario tecnico sull’innovazione tecnologica e l’informatizzazione nella raccolta dei rifiuti urbani. Il direttore tecnico del gestore, Giuseppe Tabani, illustrerà nel dettaglio i sistemi integrati di raccolta nell’Ato Toscana Sud. Sempre mercoledì 7, Sei Toscana sarà ospite allo stand di Acea, per presentare il progetto di ideazione e prototipizzazione di un sistema di depurazione del percolato da discarica insieme al professor Stefano Mancuso.

PROGRAMMA SEMINARIO TECNICO

Mercoledì 7 novembre

Piazza delle Utilities

Ore 15 Introduzione e coordinamento a cura di Tiziano Mazzoni, Direttore Settore Ambiente Utilitalia

Rassegna di best practices

Sistemi di Sicurezza attiva e passiva dei veicoli di igiene urbana in ambito operativo

Tiziano Suppa – Ama Roma

Sistemi integrati di raccolta nell’Ato Toscana Sud

Giuseppe Tabani – Sei Toscana

I.O.T. nei sistemi di raccolta

Guglielmo Calabrese – Uniflotte (Gruppo Hera)

Innovazione I.O.T. nel Fleet Management. Come cambierà la gestione della Flotta entro il 2025

Michele Antolini – LGH

 

Per maggiori informazioni clicca qui.