Miniere urbane e innovazione gestionale: l’eccellenza italiana in sintonia con l’Europa

[17 giugno 2014]

“Miniere urbane e innovazione gestionale” è il titolo della sessione del Forum Rifiuti a cui parteciperà Revet Recycling, in programma mercoledì 18 giugno a Palazzo Rospigliosi a Roma. E il titolo non è stato scelto a caso, visto che la commissione europea ha più volte sottolineato la necessità per l’Europa di sfruttare i giacimenti urbani rappresentati dalle raccolte differenziate, vere e proprio ‘miniere’ nelle quali reperire materiali che altrimenti devono essere importati da altri continenti, con costi ambientali ed economici difficilmente sostenibili.

E’ il motivo per cui nel 2009 nasce il progetto di riciclo del plasmix, che si è concretizzato negli anni con la realizzazione e l’avvio dell’impianto di granulazione delle plastiche eterogenee delle raccolte differenziate toscane, che consente a Revet Recycling di valorizzarle con la produzione di granuli derivati dal plasmix. Questi infatti hanno caratteristiche in tutto simili a quelli derivati dalla materia vergine, e sono quindi adatti alla stampa a iniezione o rotazionale di qualsiasi manufatto.