Nella Toscana del sud la raccolta differenziata è sempre più tecnologica

[30 agosto 2018]

Prosegue a pieno ritmo il lavoro di Sei Toscana, assieme alle amministrazioni comunali del territorio, per l’attivazione di nuovi servizi di raccolta differenziata tramite attrezzature ad accesso controllato. Nelle ultime settimane in provincia di Grosseto sono state attivate ventiquattro nuove postazioni: dodici nei quartieri di Barbanella e Verde Maremma, a Grosseto e dodici nel quartiere di Salciaina, a Follonica. Nel capoluogo maremmano sono in corso in questi giorni le consegne a domicilio della 6Card, la tessera magnetica personale che consentirà ai cittadini di utilizzare i nuovi cassonetti intelligenti. Nella città del Golfo invece sono state già consegnate le 6Card a domicilio a 1200 utenze, coinvolgendo poco meno di 3000 cittadini. In provincia di Siena, a Monteriggioni, la settimana scorsa sono state inaugurate le nuove quattro postazioni ad accesso controllato nel quartiere di Belverde, mentre a Sovicille sono a disposizione dei cittadini due nuovi eco-compattatori intelligenti per il conferimento di bottiglie di plastica e lattine. Nelle prossime settimane Sei Toscana proseguirà, in accordo con Ato e le amministrazioni comunali del territorio, il suo lavoro di installazione e attivazione delle attrezzature ad accesso controllato.