Open day, esperti a confronto sul riuso e riciclo del legno

[6 ottobre 2016]

Ampliare gli orizzonti del riutilizzo e del riciclo del legno in svariati ambiti e settori: dall’architettura al design, dagli arredi all’arte, passando ovviamente dall’industria. Se ne parlerà nel corso dell’incontro “Riuso e riciclo del legno tra creatività e industria”, organizzato nell’ambito dell’Open day della Casa dell’Ambiente (sede di Sienambiente e Sei Toscana), venerdì alle 11,30.

Coordinati dal Direttore di Rifiuti Oggi, Lucia Venturi, partecipano all’incontro: Marco Gasperoni (Rilegno), Ilaria Bedeschi (Centro sperimentale del mobile di Poggibonsi), Maurizio Giani (Scart by Waste Recycling), Andrea Giannozzi (Associazione Creartsi), Carlo Nepi (architetto), Irene Ivoi (ricercatore). Per Sienambiente, il direttore tecnico Fabio Menghetti, illustrerà il progetto industriale Re-block, che prevede la realizzazione di un impianto per la produzione di blocchetti con legno riciclato (post consumo) da utilizzare per l’assemblaggio di pancali.

La giornata proseguirà, a partire dalle 16,30, con i laboratori ambientali di Legambiente Siena, una “caccia al tesoro ecologica”, le esibizioni sportive della Polisportiva Mens Sana e la musica della Scuola Diapason. Uno speciale appuntamento è riservato, infine, all’arte, al teatro e alla creatività: il gruppo artistico degli Estrosi si esibirà infatti in un “live painting” con materiali riuso e Straligut teatro farà giocare grandi e piccini con il “Grande gioco di Play”. Chiude la giornata, l’associazione Visionaria che presenterà in anteprima i finalisti del concorso internazionale dedicato ai cortometraggi della rassegna “Food and water”.

In  mostra anche le foto di “Eroi”, il lavoro del fotografo Niccolò Rastrelli sugli operatori di Sei Toscana.

Durante l’Open day, nello stand di Sienambiente e Sei Toscana, saranno a disposizione dei cittadini informazioni sulla corretta gestione dei rifiuti e sulla raccolta differenziata.