Open day, esperti a confronto sul riuso e riciclo del legno

[6 ottobre 2016]

Ampliare gli orizzonti del riutilizzo e del riciclo del legno in svariati ambiti e settori: dall’architettura al design, dagli arredi all’arte, passando ovviamente dall’industria. Il terzo Open day della Casa dell’Ambiente (venerdì 7 ottobre in via Simone Martini 57 a Siena) sarà anche l’occasione giusta per analizzare e parlare dei molteplici aspetti che caratterizzano il riciclo del legno. A partire dalle 11:30 si terrà l’incontro “Riuso e riciclo del legno tra creatività e industria”, coordinato dal direttore di “Rifiuti Oggi”, Lucia Venturi. All’incontro partecipano Marco Gasperoni di Rilegno; Ilaria Bedeschi del Centro sperimentale del mobile di Poggibonsi; Maurizio Giani di “Scart by Waste Recycling”; Andrea Giannozzi dell’Associazione Creartsi”; l’architetto Carlo Nepi e la ricercatrice Irene Ivoi. Fra i relatori anche il direttore tecnico di Sienambiente, Fabio Menghetti, che illustrerà il progetto industriale Re-block. Re-block prevede la realizzazione di un impianto per la produzione di blocchetti con legno riciclato (post consumo) da utilizzare per l’assemblaggio di pancali. Nell’impianto verranno utilizzate 45 mila tonnellate annue di scarti legnosi per produrre oltre 60 mila metri cubi di blocchetti, pari al 10% della richiesta del mercato. Un esempio di economia circolare e di corretta gestione dei rifiuti capace di tutelare l’ambiente e creare al tempo stesso nuovi posti di lavoro.