Open day Sienambiente, bilancio positivo in vista dell’edizione 2018

[9 ottobre 2017]

Si è chiuso con un bilancio positivo, in termini di partecipazione di pubblico e di coinvolgimento di aziende e istituzioni pubbliche, il quarto Open day della Casa dell’Ambiente organizzato da Sienambiente.

Dopo la giornata di apertura dedicata al “talk” sullo sviluppo sostenibile al quale hanno partecipato gli studenti dell’Istituto Sarrocchi, associazioni, enti e aziende del settore della green economy, sabato sera, al teatro dei Rozzi, lo spettacolo “Un grande abbraccio” di Paolo Ruffini e della compagnia Mayor von Frinzius è stato sold-out.

Grande partecipazione anche alla gara podistica di domenica: il numero zero della competizione sportiva Siena Ecorun, ha visto alla partenza in via Simone Martini oltre 200 partecipanti che si sono sfidati tra le vie del centro storico, da Porta Ovile, fino a Fontebranda, passando ovviamente da Piazza del Campo.

Il pomeriggio di domenica nella sede di Sienambiente, si è infine confermato come appuntamento fisso nel mese di ottobre per le famiglie e i bambini, con i gustosi e sani prodotti alimentari di filiera corta, il divertimento e le informazione sul riciclo e le buone pratiche ambientali.

Nel corso della manifestazione, nella “Casetta del compost”, sono stati infatti distribuiti gratuitamente circa 500 sacchetti di compost “Terra di Siena” prodotti negli impianti delle Cortine e di Poggio alla Billa. E per i prossimi giorni, fino al 19 ottobre, sono già in programma molte visite al Padiglione del riciclo di 700 studenti, tra scuole elementare e istituti tecnici, provenienti da tutta la provincia di Siena.

A chiusura dell’evento, la Casa dell’Ambiente si è arricchita dell’opera dell’artista Alessandro Grazi, “dal nulla non nasce nulla”, installata in modo permanente nel foyer dell’auditorium.