Packaging da record… crescono anche rifiuti e raccolte differenziate

[24 giugno 2015]

Anno di grazia il 2014 per il packaging italiano, che ritrova infine dopo una lunga stasi anche la domanda interna, risalita di ben 15 punti grazie anche alla spinta della Sabatini-bis. A fornire i dati è l’associazione di categoria dei costruttori di macchine per il packaging (Ucima), che brinda a una ripresa del settore a doppia cifra, frutto soprattutto del nuovo vigore della domanda interna, più che dell’export. E siccome tutto è legato, questi dati si sposano con le proiezioni 2015 fatte da Revet basandosi sulle quantità di imballaggi selezionati da Revet nei primi sei mesi dell’anno, che stimano un incremento significato dei materiali trattati, cioè degli imballaggi conferiti dai cittadini toscani nei contenitori della raccolta differenziata.