Potenziare i controlli ambientali connessi all’economia sommersa, l’elusione e l’evasione

[4 aprile 2014]

La Giunta regionale toscana ha impegnato l’Agenzia a redigere un progetto speciale per il potenziamento dei controlli ambientali finalizzati a contrastare l’insorgere di un’economia illegale in alcuni settori produttivi della Toscana.

Il progetto speciale redatto da ARPAT e approvato dalla Giunta regionale il 31/03/2014 persegue il potenziamento dei controlli, su tutto il territorio regionale, sulla complessiva gestione dei rifiuti in alcuni settori di attività produttive e di servizio (tessile, rottami, rifiuti da trattamenti con antiparassitari nelle attività vivaistiche, rifiuti liquidi trasportati su gomma) attraverso azioni di indagine, ispezioni, controllo analitico, incrocio e valutazione dei dati e delle informazioni inerenti le fasi di raccolta, trasporto, recupero, ricilo e smaltimento dei rifiuti .

A questo scopo saranno verificate le connessioni tra le realtà di produzione e servizio ed evidenziate le responsabilità di attività e comportamenti illegali, illeciti o elusivi. In questo senso l’attività di controllo non sarà rivolta solo alle imprese conosciute ma soprattutto a quelle che eludono il sistema dei controlli.

Il progetto sarà attuato a partire dal primo maggio 2014 attraverso un riorientamento dell’attività di controllo svolto dal personale dell’Agenzia, senza pregiudizio delle attività in corso e già programmate, conl’obiettivo di potenziare i controlli relativi ai settori:  tessile, rottamazione, antiparassitari, rifiuti liquidi trasportati.

Per dare attuazione all’incremento dei controlli previsto, l’Agenzia effettuerà assunzioni di personale a tempo determinato di 5 unità con professionalità specifiche.

Per provvedere alla dotazione delle attrezzature e della strumentazione necessaria a consentire al personale suddetto lo svolgimento delle attività ispettive, la Regione ha stanziato uno specifico finaziamento di 181.000,00 euro.

Per approfondimenti sul progetto vedi l’ARPATnews