Proseguono le attività di Sei Toscana alla 25esima edizione di Puliamo il Mondo

[28 settembre 2017]

Secondo weekend all’insegna dell’ambiente con la 25esima edizione di “Puliamo il Mondo“, la storica campagna di volontariato ambientale che coinvolge centinaia di comuni in tutta Italia. Dopo i tanti appuntamenti che hanno visto Sei Toscana protagonista a fianco delle amministrazioni e delle associazioni della Toscana del sud, proseguono le attività di pulizia del territorio anche in questo weekend. Il Gestore offrirà la propria partnership tecnica alle scuole e alle associazioni di Cortona, in provincia di Arezzo, dove sabato si terranno incontri con i ragazzi delle scuole elementari di Fratta e Montecchio. I tecnici di Sei Toscana illustreranno ai bambini le buone pratiche ambientali e li seguiranno nella pulizia delle aree in cui si trovano gli edifici scolastici. Pulizia protagonista anche a Siena, sabato mattina a partire dalle 9:30, quando verrà tirato a lucido il quartiere cittadino di Ravacciano grazie all’opera dei volontari e dei tecnici dell’amministrazione cittadina e del gestore dell’Ato Toscana Sud. Anche in provincia di Grosseto sono molteplici le iniziative che vedranno all’opera Sei Toscana: a Follonica si terranno incontri formativi con le scuole elementare della città, mentre a Pitigliano si terrà la pulizia di alcune zone del comune. Nello scorso weekend sono stati tanti i cittadini che hanno partecipato alla campagna di volontariato ambientale: azioni di pulizia sono state effettuate con la partecipazione del Gestore ad Arezzo, Capolona, Loro Ciuffena, Lucignano, Monte San Savino e San Giovanni Valdarno, in provincia di Arezzo. Nel territorio senese invece le attività hanno interessato Rapolano Terme e Sarteano, mentre nel grossetano i tecnici del di Sei Toscana sono intervenuti a Follonica e Massa Marittima. Quest’anno “Puliamo il Mondo” è realizzato con il patrocinio del ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, del ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, di UPI (Unione Province Italiane), Federparchi, Borghi Autentici d’Italia e UNEP (Programma per l’Ambiente delle Nazioni Unite).

Per conoscere orari e luoghi di tutte le iniziative in programma clicca qui.