Riparte RI-Creazione, il progetto di educazione ambientale di Sei Toscana

[2 febbraio 2017]

Tutto pronto per il ritorno fra i banchi di scuola di “RI-Creazione. Da oggetto a rifiuto …e ritorno. La via delle 4 R”, il progetto di educazione ambientale promosso da Sei Toscana. Dopo lo straordinario riscontro avuto nella prima edizione, anche per questo anno scolastico Sei Toscana è pronta a riportare nelle scuole primarie e secondarie di primo grado dei comuni della Toscana del sud percorsi educativi per approfondire l’argomento dei rifiuti e del ciclo dei materiali. L’obiettivo è quello di incentivare la diffusione di buone pratiche quotidiane, sia a casa che a scuola, e ridurre l’impatto dei nostri comportamenti quotidiani sull’ambiente, costruendo un sistema di relazioni finalizzato a creare occasioni utili nell’educazione allo sviluppo sostenibile dei cittadini del domani. Anche per questa seconda edizione del progetto, l’offerta formativa prevede dei percorsi diversificati e strutturati in relazione alle varie fasce d’età degli alunni e finalizzati all’approfondimento di una o più delle “4R” del ciclo dei rifiuti (Riduzione, Riutilizzo, Riciclo, Recupero). Un’offerta formativa molto articolata che, anche quest’anno, è stata proposta a tutti gli istituti scolastici dei comuni della Toscana del sud in forma totalmente gratuita. A partire da lunedì prossimo prenderanno il via le lezioni in classe, i laboratori e le visite agli impianti (già programmate oltre 100 visite) che coinvolgeranno circa 8000 alunni. Sono poco meno di 350 le classi, fra scuola primaria e secondaria, che hanno aderito al progetto e che potranno così approfondire e conoscere da vicino il ciclo integrato dei rifiuti, dalla raccolta sino al loro effettivo riciclo. Numeri significativi che certificano la riuscita del progetto promosso dal gestore e la volontà, da parte delle istituzioni scolastiche, di dare sempre  più un’impronta green ai propri programmi formativi.

Per maggiori informazioni su RI-Creazione clicca qui.