Sei Toscana alla Festa di educazione ambientale di Grosseto

[31 maggio 2018]

Due giorni all’insegna del rispetto per l’ambiente e dell’educazione dei più piccoli. Sei Toscana partecipa alla Festa dell’educazione ambientale organizzata dal comune di Grosseto. Due giorni, ieri e oggi, ricchi di appuntamenti: laboratori ludici, musicali e creativi, seminari, lezioni sulla raccolta differenziata, esposizione degli elaborati e dei plastici realizzati dai bambini e dai ragazzi delle scuole primarie e secondarie della città. Un programma tutto all’insegna del rispetto dell’ambiente. Ieri, il direttore generale di Sei Toscana, Alfredo Rosini, ha consegnato il primo premio a una delle classi vincitrici del concorso indetto dal Comune, mentre nel pomeriggio, in piazza della Palma, il gestore ha tenuto delle lezioni sulla raccolta differenziata. Anche oggi il personale di Sei Toscana sarà a disposizione dei cittadini per illustrare tutte le buone pratiche da seguire per fare una corretta raccolta differenziata dei propri rifiuti. Ad ogni partecipante sarà consegnato un opuscolo informativo con tutte le informazioni utili e un sacchetto di compost realizzato nell’impianto delle Strillaie gestito da Futura. Sempre oggi pomeriggio, a partire dalle 16,30, nella sala del museo di storia naturale, in piazza della Palma (piazza Pacciardi), il direttore tecnico di Sei Toscana, Giuseppe Tabani, sarà fra i relatori del seminario incentrato sul progetto “BackTo – il vuoto a rendere nel centro storico di Grosseto”.