Sienambiente: inaugurato il Padiglione del riciclo

[6 ottobre 2017]

E’ stato inaugurato, questa mattina, nell’ambito dell’Open day organizzato da Sienambiente, il Padiglione del riciclo, una struttura completamente realizzata con materiali riciclati che sarà visitabile, nella Casa dell’Ambiente, fino al 19 ottobre. La mattinata, alla quale hanno partecipato gli studenti dell’Istituto Sarrocchi, associazioni, enti e aziende del settore dei rifiuti è stata un momento per riflettere sul riciclo, le buone pratiche ambientali e l’economia circolare.

«La gestione degli impianti è uno degli snodi fondamentali per la realizzazione dell’economia circolare anche nella nostra regione dove molto si è fatto per potenziare il riciclo, e il Padiglione inaugurato oggi, ne è un prova concreta – ha dichiarato Fabbrini – Le prospettive di miglioramento che ci poniamo anche attraverso progetti già realizzati nei nostri impianti, sono quelle legate all’ulteriore efficientamento delle varie lavorazioni dei materiali e alla riduzione degli scarti della filiera. Il tutto con l’obiettivo di dare una finalità alle raccolte differenziate del nostro territorio e  ottenere materiali sempre più  adatti, dal punto di vista qualitativo, ad essere riciclati e ridurre in tal modo l’utilizzo di risorse naturali non rinnovabili».

Anche per il presidente di Revet Alessandro Canovai, la  sfida è quella del miglioramento qualitativo. «L’industria oggi chiede materiali riciclati per creare prodotti sostenibili e funzionali – ha detto il presidente di Revet e Revet Recycling Alessandro Canovai – Ma perché ciò avvenga è necessario che il punto di partenza, cioé le raccolte differenziate, siano di qualità. Oggi non basta più fare la raccolta differenza, è fondamentale farla bene in modo che poi le aziende che nei loro impianti si occupano di riciclo, come Revet e come Sienambiente, siano in grado di riciclare i materiali e re-immeterli nei cicli di consumo. Il Padiglione del riciclo che inauguriamo oggi è la dimostrazione di come sia possibile utilizzare materiali riciclati per ottenere prodotti belli, sostenibili e funzionali».

L’Open day proseguirà sabato con l’apertura al pubblico della “Casetta del compost”, la presentazione del libro Economia innovatrice, di Andrea di Stefano, e lo spettacolo serale al Teatro dei Rozzi, “Un grande abbraccio”, di Paolo Ruffini e della Compagnia Mayor Von Frinzius. La domenica sarà invece dedicata allo sport, alle attività ludiche di sensibilizzazione all’ambiente e ai prodotti alimentari a filiera corta. Durante la manifestazione, nel Padiglione del riciclo, un progetto di Toscana ricicla, saranno a disposizione dei cittadini informazioni sulla corretta gestione dei rifiuti e sul riciclo.