Stazioni ecologiche e centri di raccolta: alcune novità nei Comuni dell’Ato Toscana Sud

[4 gennaio 2018]

L’anno nuovo ha portato con sé alcune novità per le stazioni ecologiche e i centri di raccolta gestiti da Sei Toscana nei Comuni dell’Ato Toscana Sud. A partire dal primo gennaio, la stazione ecologica di Roccastrada, in località Il Bargio ha un nuovo orario di apertura. La struttura è a disposizione dei cittadini ogni lunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 9 alle 12, il giovedì dalle 15 alle 18, per un totale di 15 ore settimanali di apertura al pubblico. La modifica dell’orario di apertura della stazione ecologica è stata decisa dall’amministrazione comunale, in accordo con Sei Toscana, per permettere ai residenti nel comune maremmano di effettuare più facilmente la raccolta differenziata di quei materiali recuperabili altrimenti destinati a smaltimento in discarica. Nella stazione ecologica di Roccastrada possono essere conferite diverse tipologie di rifiuto come i rifiuti ingombranti (come poltrone, divani e materassi, mobilia in genere); apparecchiature elettriche ed elettroniche (come televisori, frigoriferi, videoregistratori e computer, lampade esaurite e neon); rifiuti metallici (come reti da letto, telai di bicicletta e scaffali); farmaci scaduti; pile e batterie; olio alimentare e minerale esausto; sfalci e potature. Con l’arrivo del nuovo anno aumentano invece i rifiuti conferibili al centro di raccolta di Monteriggioni, a Pian del Casone. I cittadini del comune senese infatti potranno conferire nella struttura anche rifiuti provenienti da piccoli interventi di ristrutturazione domestica, come calcinacci, cemento, piastrelle e sanitari (il tutto rigorosamente privo di altri componenti come rubinetteria, corrugati, cavi elettrici ecc.). Il centro di raccolta di Pian del Casone è a aperto tutti i lunedì, mercoledì e venerdì dalle 14 alle 18, ed il martedì, giovedì e sabato dalle 8:30 alle 13:30. Nelle prossime settimane inoltre è prevista l’apertura di una nuova struttura, con il centro di raccolta di Chianciano Terme, in località Cavernano, che è pronto a riaprire dopo la fine dei lavori di adeguamento che hanno interessato la struttura negli ultimi mesi. Sei Toscana ricorda inoltre che è sempre attivo il servizio di ritiro a domicilio dei rifiuti ingombranti. Per prenotare il ritiro gratuito a domicilio è possibile chiamare il numero verde di Sei Toscana (gratuito sia da cellulari che da rete fissa) – 800127484 –, attivo dal lunedì al giovedì dalle 9 alle 13 e dalle 13:30 alle 17. Il venerdì dalle 9 alle 13. E’ possibile effettuare la prenotazione del ritiro anche compilando il modulo online sul sito internet di Sei Toscana, www.seitoscana.it, oppure inviando una mail di richiesta a ingombranti@seitoscana.it.