TALK: le parole dei rifiuti, tra luoghi comuni, fake news ambientali e economia circolare

[27 settembre 2018]

La comunicazione ambientale è al centro del talk in programma venerdì 5 ottobre, a partire dalle ore 10, nell’Auditorium della Casa dell’Ambiente. Nel corso dell’incontro si alterneranno giornalisti, docenti e esperti di social media per affrontare il tema delle fake news in campo ambientale e di una corretta informazione.

Diego Barsotti, resp. Comunicazione Revet, illustrerà che cos’è il ciclo integrato dei rifiuti,  la differenza tra raccolta differenziata (mezzo) e riciclo (fine) con esempi di inquinamento lessicale raccolti nelle cronache locali;

Maurizio Boldrini, giornalista e docente di Scienze della comunicazione, si dedicherà ai alle nuove “generazioni digitali” con l’intervento “Né apocalittici, né integrati: educare ai media digitali”;

Franco Borgogno, giornalista ambientale, parlerà del rischio fake news nel giornalismo scientifico-ambientale;

Nicola Bruno, giornalista, co-fondatore di Dataninja ed Effecinque, esperto di social media verification, porterà il suo contributo sul digital fact-checking e su come trovare e verificare contenuti online per scopi informativi.