Sei Toscana apre un centro di raccolta e una stazione ecologica. Oggi sono 91 le strutture attive nella Toscana del sud

[12 gennaio 2017]

Aprono due nuove strutture a servizio della raccolta nella Toscana del sud. E’ nuovamente a disposizione dei cittadini la stazione ecologica di Rapolano Terme, presso l’area industriale del Sentino. La stazione ecologica di Rapolano riapre dopo la fine dei lavori che hanno consentito di predisporre la struttura a norma ai sensi del D.M. 08/04/2008 e s.m.ii.. A partire dalla prossima settimana inoltre, sempre in provincia di Siena, sarà nuovamente operativo anche il centro di raccolta di Castellina in Chianti, in via Chiantigiana, località cimitero. Con le riapertura delle strutture di Castellina e Rapolano, sono 91 i centri di raccolta e le stazioni ecologiche operative nella Toscana del Sud, nelle province di Arezzo, Grosseto, Siena e nei sei comuni livornesi della Val di Cornia. Sei Toscana, in accordo con le amministrazioni comunali e ATO Toscana Sud, prosegue così il lavoro di potenziamento del proprio sistema integrato di gestione dei rifiuti, caratterizzato da una efficace ed efficiente integrazione tra le raccolte di tipo porta a porta, di prossimità e stradali, con la rete delle stazioni ecologiche e centri di raccolta distribuiti sul territorio. Le stazioni ecologiche e i centri di raccolta sono aree appositamente attrezzate e custodite dove i cittadini possono effettuare la raccolta differenziata di quei materiali recuperabili altrimenti destinati a smaltimento in discarica. Una soluzione pratica e veloce capace di permettere agli utenti ed alle attività commerciali di provvedere personalmente al conferimento dei rifiuti, con particolare riferimento a quelli voluminosi e ingombranti, contribuendo così a una gestione virtuosa. I cittadini della Toscana del sud, oltre a potersi servire dei centri di raccolta e delle stazione ecologiche, possono avvalersi anche del servizio di ritiro ingombranti di Sei Toscana. Per prenotare il ritiro gratuito a domicilio è possibile chiamare il numero verde (gratuito sia da cellulari che da rete fissa) – 800127484 –, attivo dal lunedì al giovedì dalle 9:00 alle 12:30 e dalle 14:00 alle 16:30. Il venerdì dalle 9:00 alle 12:30. E’ possibile effettuare la prenotazione del ritiro anche compilando il modulo online sul sito internet di Sei Toscana, www.seitoscana.it, oppure inviando una mail di richiesta a ingombranti@seitoscana.it.