Sei Toscana conclude gli incontri pubblici nei comuni livornesi. Al via il porta a porta a Cafaggio e Venturina terme

[19 febbraio 2016]

Si sono conclusi lo scorso mercoledì 17 febbraio gli incontri pubblici che Sei Toscana ha organizzato nei comuni della provincia di Livorno. Il ciclo, iniziato a gennaio, ha interessato tutti e sei i Comuni livornesi che da qualche tempo ricadono nel bacino territoriale dell’ATO Toscana Sud, e cioè Piombino, Campiglia Marittima, Castagneto Carducci, San Vincenzo, Suvereto e Sassetta. Nello specifico, l’ultima data ha visto Sei Toscana incontrare i cittadini di Castagneto Carducci, San Vincenzo e Sassetta. Il primo appuntamento è stato alle ore 18 a Donoratico, presso la sala conferenze del Centro Diurno, mentre alle 21 è stata la volta di San Vincenzo e Sassetta, presso il la sala consiliare “La Torre”. Anche in questo caso sono stati due incontri che hanno visto una buona partecipazione, ed un’alta attenzione da parte dei pubblici intervenuti che hanno posto domande e proposto riflessioni di sicuro interesse.Durante gli incontri è stato così possibile sviluppare un proficuo dialogo tra cittadini azienda e amministrazioni comunali grazie al quale si è potuto anche chiarire alcuni aspetti forse non del tutto compresi.Queste iniziative sono andate così ad assolvere appieno la funzione che i promotori si aspettavano che avessero. Per Sei Toscana, infatti, questa ha voluto rappresentare una prima occasione per dialogare con i cittadini e per presentarsi in qualità di nuovo gestore del servizio, nonché illustrare quelle che saranno le prossime azioni che verranno intraprese sul territorio livornese e gli obiettivi prefissati. Le azioni intraprese nella provincia di Livorno hanno anche riguardato l’attivazione del servizio di raccolta porta a porta in due specifiche zone del Comune di Campiglia Marittima, Cafaggio e alcune vie nella zona delle quattro strade.A Cafaggio è stata completata la scorsa settimana la consegna dei bidoncini, dei sacchi e del materiale informativo a tutte le utenze interessate, sono stati tolti i cassonetti per indifferenziato e frazione organica e da lunedì 15 è ufficialmente attivo il servizio. Sempre da lunedì sono iniziate le operazioni di consegna dei kit in alcune strade di Venturina Terme, nello specifico in via Bellini, Doninzetti, Puccini, Rossini, Verdi a Venturina Terme. In questa specifica zona l’avvio effettivo del servizio è previsto per lunedì 29 febbraio.