Sei Toscana incontra l’Università

[6 aprile 2017]

Nuove e interessanti occasioni di incontro e di confronto per Sei Toscana con un pubblico particolare: gli studenti universitari. Un contesto prestigioso, quello dell’Università degli Studi di Siena, entro il quale il gestore ha attivato e rinnovato tutta una serie di collaborazioni volte allo scambio tra esperienze diverse e finalizzate alla conoscenza reciproca. Proprio in quest’ottica Sei Toscana ha accolto con entusiasmo l’invito del Liason Office (l’ufficio che si occupa di promuovere  e coordinare le  iniziative fra l’università e le imprese) a partecipare a due iniziative di grande richiamo ed interesse che si sono svolte nei giorni scorsi. Lo scorso 23 marzo Sei Toscana è stata protagonista del Bio&Farma Job Day, che si è tenuto presso il polo universitario di San Miniato. Un’occasione in cui il mondo del lavoro entra nei locali dell’università per incontrare i giovani laureandi e spiegare loro quali sono le prospettive del settore e le professionalità più richieste dal mercato. E’ stata un’interessante occasione per presentare la nostra azienda, i profili professionali che ci lavorano e per rispondere alle interessanti domande di un pubblico così particolare come quello dei giovani universitari. Non solo. Nell’attività di conoscenza reciproca, è stato possibile anche individuare ambiti di collaborazione per tirocini e stage. Sempre con l’obiettivo di stabilire buone relazioni e confronti positivi con l’Ateneo, lo scorso 4 aprile Sei Toscana ha partecipato, insieme ad altre aziende di versi settori,  all’iniziativa promossa dall’Ateneo Aperitivo con le imprese, in un evento specifico dedicato alla figura professionale del buyer, dal titolo  “L’area acquisti in azienda”. Gli studenti hanno molto apprezzato la possibilità di interloquire con Sei Toscana,  rappresentata dal Direttore Generale, Alfredo Rosini e dal Responsabile Acquisti, Cesare Zinanni. Gli eventi dei giorni scorsi sono i primi di un calendario di impegni e attività che il gestore porterà avanti in collaborazione con il Liason Office dell’Ateneo senese nei prossimi mesi.